Anche a Sassari raccolta di firme per la riforma dei servizi per l’infanzia

Adesione del Comune. L’obiettivo è permettere ai bambini di poter godere di servizi di qualità e, in continuità tra loro, di personale qualificato e di un costo adeguato del servizio

 

 

PalazzoDucaleFacciataSassari. Una raccolta di firme per permettere ai bambini di poter godere di servizi di qualità e, in continuità tra loro, di personale qualificato e di un costo adeguato del servizio. È l’iniziativa organizzata dal Gruppo nazionale Nidi d’Infanzia per sostenere l’approvazione del disegno di legge 1260 che, se approvato, regolamenterà i servizi per l’infanzia da zero a sei anni. Il Comune di Sassari ha scelto di aderire, raccogliendo le firme dal 20 novembre, anniversario dell’approvazione della Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, fino al 2 dicembre, Giornata nazionale dedicata ai Servizi per l’Infanzia. Segnerà la chiusura dell’iniziativa la partecipazione del sindaco di Sassari, Nicola Sanna, che alle 16.30, al Nido d’Infanzia aziendale di via Satta, metterà la sua firma. I punti di raccolta sono in tutti i Servizi 0/3, pubblici e privati convenzionati, negli uffici del Settore di via Venezia, alla Ludoteca di via Era (Li Punti) e al Centro polifunzionale di via M.L. King (Latte Dolce).

Il disegno di legge prevede, tra gli altri punti, l’istituzione di un sistema integrato dei servizi educativi e delle scuole dell’infanzia e la continuità educativa tra il nido e la scuola dell’infanzia; stabilisce che i servizi per l’infanzia 0-6 non rientrino più tra i servizi a domanda individuale e siano esenti dal patto di stabilità cioè senza vincoli di assunzione di personale e di spesa; prevede i livelli essenziali per i nidi e per le scuole dell’infanzia, la generalizzazione della scuola dell’infanzia, la definizione di standard di qualità per tutti i servizi del sistema integrato e un adeguato piano di cofinanziamento della legge dall’anno 2014 all’anno 2020 a carico dello Stato.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio