Al Teatro Astra di Sassari la fiaba di “Hänsel e Gretel”

Oggi e domani nuovo appuntamento con la stagione per ragazzi “Famiglie a teatro”

Sassari. Ritorna sabato 4 e domenica 5 maggio alle 18 al Teatro Astra la stagione per ragazzi “Famiglie a teatro”, organizzata da “La Botte e il Cilindro”, compagnia riconosciuta dal Ministero della Cultura, che sostiene le sue attività insieme a Regione, Comune di Sassari e Fondazione di Sardegna. In scena uno dei più recenti successi della compagnia sassarese, “Hänsel e Gretel”, spettacolo ispirato alla fiaba tedesca riportata dai fratelli Grimm nella raccolta “Le fiabe del focolare”. Sul palcoscenico protagoniste dello spettacolo saranno Daniela Cossiga e Antonella Masala, che hanno anche curato i testi e la regia del progetto adatto ad una fascia d’età dai 5 ai 14 anni.

In questa rilettura dell’antica fiaba i due bambini smarriti nel bosco restano i personaggi chiave della storia ma nuovi elementi entrano in gioco da un punto di vista narrativo e didattico. «Il racconto inizia nel momento in cui Hänsel e Gretel, dopo essersi persi nel bosco – Daniela dice Cossiga –, cercano di ritrovare la strada di casa». Il momento dell’abbandono da parte dei genitori non compare in questa versione. «Il nostro obiettivo – spiega Antonella Masala – è quello di focalizzare invece l’attenzione dei bambini che assisteranno allo spettacolo sul tema del coraggio e dello sviluppo dell’autonomia». La scenografia e le maschere sono state realizzate in collaborazione con gli allievi della Scuola di Scenografia dell’Accademia “Sironi” di Sassari: Simona Oddo, Giovanni Vacca, Michael Ogana, docenti Oscar Solinas e Monia Mancuso. Scenotecnica e fonica Michele Grandi, light designer Paolo Palitta, costumi Roberta Amadu e Daniela Cossiga, puppet Daniela Cossiga, in collaborazione con Nadia Imperio, Mario Chessa e Sante Maurizi.

Sarà possibile prenotare i biglietti inviando una mail a bigliettibottecilindro@gmail.com.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio