A Sassari l’acqua ritorna non potabile

Restrizioni in tutto il territorio comunale. Può essere utilizzata per il lavaggio della frutta e della verdura e per tutti gli usi igienici

 

AcquaRubinetto3Sassari. In tutto il territorio comunale di Sassari l’acqua della rete idrica non è idonea al consumo umano diretto (da bere) e per la preparazione degli alimenti. Può essere utilizzata per il lavaggio della frutta e della verdura e per tutti gli usi igienici, compresa l’igiene personale. Il vice sindaco Gianni Carbini lo ha disposto con un’ordinanza a seguito dei controlli compiuti dal dipartimento di Prevenzione – servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione della Asl. Dagli esami è emerso che l’acqua della condotta non è conforme ai parametri chimici (alluminio, manganese,ferro) oltre che per colore e torbidità. La restrizione rimarrà in vigore finché i valori non torneranno nei limiti di legge.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio