Sanat, rientro con gol

Le dichiarazioni di Sanat, Menabò e di mister Greco nel dopo derby

Soddisfazione per la vittoria e per il passaggio del turno, ma piedi per terra e testa già al match di campionato con la Lucchese di domenica prossima al Vanni Sanna. Ecco le dichiarazioni rilasciate nel dopo gara dal tecnico Alfonso Greco e da due dei protagonisti in campo Sanat e Menabò:

 Greco: < Ho avuto delle risposte importanti da chi fino a questo momento ha giocato meno, sono contento per questi ragazzi che, hanno dimostrato, se ancora ce ne fosse stato bisogno, che possiamo contare su tutti. Abbiamo fatto un buon primo tempo, mentre nel secondo, nell’ultimo quarto d’ora non abbiamo gestito benissimo il possesso e avremmo potuto far meglio nelle ripartenze. Ma andiamo avanti così, i ragazzi anche stasera hanno dimostrato di saper soffrire e stare in campo. Questo deve darci sempre maggior fiducia e la cosa importante è che la vittoria non deve diventare una normalità, nel senso che si deve volere e ottenere come stiamo facendo, niente deve essere scontato. Il campionato è lungo, ci sarà bisogno di tutti, tra infortuni e squalifiche è importante sapere di poter contare su tutti e ci sarà bisogno di tutti. Sono soddisfatto e contento per i ragazzi, da domani cominceremo a pensare alla Lucchese che forse è la squadra più difficile da incontrare in questo momento, però cercheremo di prepararci al meglio e di affrontare la partita nel migliore dei modi >

Sanat:< Sono molto felice di essere tornato in campo dopo quasi un anno, ho sensazioni molto positive e spero di continuare così e avere sempre più spazio. Oggi era una partita molto sentita, con un grande pubblico che ci ha dato una mano e sono veramente contento di essere riuscito a contribuire con un gol. E’ vero è stato un po fortunoso, ma ci ho creduto e ho avuto la fortuna che nel rinviare mi ha colpito e la palla e carambolata in rete. Quest’anno la mia posizione in campo è diversa? si diciamo che sull’esterno posso prendere palla e puntare l’avversario, ma centrale dietro le punte per me è anche meglio perchè ho la possibilità di girarmi e cercare di far male alla squadra avversaria >

Menabò: < Sono molto contento, dopo aver esordito qualche settimana fa in campionato oggi è stata una grossissima emozione partire dal primo minuto, per me e anche per gli altri ragazzi che fino a questo momento avevano giocato di meno. Sono molto contento per il risultato, per la gara disputata e per questo grande pubblico che ci sta accompagnando. Oggi è stata una partita sporca, ho fatto a sportellate con i diretti avversari, ma è il mio gioco e mi piace creare spazi per i compagni, oggi per Sanat e Ruocco. Il mio primo bilancio a Sassari? devo dire che mi trovo molto bene, venivo da una categoria inferiore e quindi all’inizio non è stato per niente facile ma poi giorno dopo giorno col lavoro e rubando il più possibile dai miei compagni ora le cose vanno meglio. Mi trovo bene con tutti, chi ha più esperienza mi da dei consigli e quando ne avrò l’opportunità cercherò di dare il massimo e fare il meglio possibile >

Aldo Gallizzi

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio