Maurizio Mastrini venerdì in concerto a Porto Torres

Il 7 giugno nella basilica di San Gavino "Ghost", recital di musiche originali

Farà tappa a Porto Torres venerdì 7 giugno alle 20,30, nella basilica di San Gavino, il tour di Maurizio Mastrini, virtuoso del pianoforte, noto anche per aver collaborato con importanti programmi televisivi della RAI come “I fatti vostri” e “Unomattina”. Mastrini porterà nello scenario suggestivo della basilica turritana il suo recital “Ghost”, che ha già registrato numerosi successi in diverse città in Italia e all’estero, composto interamente da musiche originali. L’evento è inserito nella stagione concertistica organizzata dall’Associazione Amici del Conservatorio – Orchestra Filarmonica della Sardegna, con la direzione artistica del M° Antonio Puglia.

Maurizio Mastrini, compositore e direttore d’orchestra, si è diplomato al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia e si è perfezionato con Vincenzo Vitale. Talento precoce, a 14 anni scrive una messa in latino, un’opera lirica, un’Ave Maria e altre composizioni. Ha vinto molti premi in concorsi musicali nazionali e internazionali, riscuotendo ottimi successi dal vivo sia in Italia sia all’estero e incidendo per svariate case discografiche. Nel cd “Storia della Musica – Capolavori” distribuito da Ricordi viene inserita una sua esecuzione della Fantasia in do maggiore di Schumann. Ha pubblicato inoltre, tra gli altri, gli album “I Miei Romantici, vol. 1”, “Sogno D’Amore”, “Sacro & Profano”, “Love Music”, “Classic Music For Christmas”, “Love Piano”. Diverse le sue tournée in Europa e in America. Ha registrato per emittenti televisive e radiofoniche quali Radio France, Radio e televisione svizzera, Mediaset, BBC nel Regno Unito, ABC negli Stati Uniti. Ha fondato e dirige l’Accademia nazionale d’arte musicale dove ai classici corsi aggiunge classi per bambini in età prescolare che utilizzano il sistema “Pentamano” da lui creato. Ha scritto vari testi didattici. Ha diretto la Royal Academy Of Music Art e ha assunto la direzione artistica di diversi festival. Nell’ambito della composizione firma numerosi lavori per la RAl quali sigle, arrangiamenti musicali. Nel 2001 ha scritto l’opera lirica più breve al mondo della durata di 3 minuti e 20 secondi dal titolo “Il Bacio”, su testo di Sergio Tasso, che sarà inserita nel Guinness dei primati. Suona composizioni classiche e originali al contrario, partendo dall’ultima nota verso la prima, con un riscontro musicale sorprendente.

L’ingresso al concerto è libero e gratuito.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio