Erasmus+ ErasMove Network, allievi e docenti al Canopoleno

Confrontarsi circa la disseminazione delle attività realizzate dalle scuole che aderiscono al consorzio coordinato dal Liceo “A. Avogadro” di Biella

Sassari. Il confronto rappresenta un elemento di estrema importanza nel processo di crescita e di formazione dei giovani. Ancor di più se coinvolge realtà differenti in ambito nazionale ed europeo. Questo spirito anima la due giorni organizzata dal Convitto Nazionale Canopoleno di Sassari dedicato al progetto Erasmus+ ErasMove Network.

Due giorni, oggi e domani (venerdì) e un’occasione. Confrontarsi circa la disseminazione delle attività realizzate dalle scuole che aderiscono con dinamismo al consorzio coordinato dal Liceo “A. Avogadro” di Biella, scuola capofila. Un evento sui hanno preso parte insieme al Liceo sassarese, idelegati delle scuole partner: il Liceo “A. Avogadro” di Biella, l’Istituto Statale Superiore “Giovanni da Castiglione” di Castiglion Fiorentino (AR), il Liceo Scientifico Statale “Galileo Galilei” di Palermo, il Polo Liceale “Luigi Illuminati” di Atri (TE). A dare un respiro europeo la presenza di docenti in rappresentanza di numerosi istituti scolastici di Francia, Spagna, Polonia e Ungheria.

«Si tratta dell’ennesima occasione in cui il nostro Istituto consolida relazioni con altre istituzioni scolastiche – tiene a sottolineare il rettore del Convitto Nazionale Canopoleno, Stefano Manca – in un percorso seguito con grande interesse in ogni occasione da tutti i nostri allievi grazie anche al prezioso contributo di tutti i docenti impegnati nel progetto progetto Erasmus+ ErasMove Network».

In un’Aula Magna gremita, la mattinata si è svolta con la presentazione degli Istituti italiani e stranieri partecipanti, cui hanno fatto seguito gli interventi da parte dei rappresentanti dell’Agenzia nazionale Erasmus-Italia. Di particolare interesse le testimonianze distudenti e docenti che hanno preso parte alle attività di mobilità organizzate nell’ambito del progetto che hanno raccontato la valenza degli scambi e dei rapporti tra istituzioni scolastiche in un processo evolutivo di miglioramento e acquisizione di nuove e maggiori competenze da parte dei giovani allievi coinvolti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio