“Bachi da Pietra” venerdì 3 maggio al Fabrik di Cagliari

Al festival letterario “Forse alla luna” il grande e atteso ritorno della band

Cagliari. I “Bachi da Pietra”, iconica band del rock italiano, venerdì prossimo 3 maggio alle 22 celebreranno il loro grande e atteso ritorno in Sardegna. Accadrà a Cagliari, negli spazi dello storico Fabrik, uno dei templi della musica live sarda. «Si tratta di evento collaterale del festival letterario Forse alla Luna, progetto di Altrove con Libreria Emmepi Ubik di Macomer – commenta Luca Zoccheddu, ceo di Altrove agenzia creativa – ma è anche e il primo capitolo di una nuova rassegna curata, ma volutamente in maniera disordinata, da Altrove, “Altrove do it better”, progetto cui lavoriamo da diverso tempo e che ora prende forma di concerto. E che concerto».

Ma c’è di più. Alle 12 di sabato 4 maggio appuntamento esclusivo di Forse alla Luna realizzato in collaborazione con il Bar Florio. Giovanni Succi presenta il suo romanzo d’esordio “Amaro Succi”, dialoga con lui il giornalista Claudio Loi.

Biglietti disponibili online e in alcune rivendite amiche (a Cagliari presso Alta Fedeltà, Bar Florio, Potente Records e Sa Braberìa; a Macomer presso Libreria Emmepi Ubik): link utili all’acquisto e informazioni sui profili social Altrove.

Accetta & Continua (Tour 2023/2024) è il titolo del nuovo lavoro in studio dei Bachi Da Pietra – uscito a novembre 2023 – il cui tour a supporto è partito lo scorso novembre toccando i più importanti club della penisola, isole comprese. Il disco segna un’altra pietra miliare nel percorso evolutivo che fin dagli esordi ha caratterizzato questa particolarissima band, unica e non catalogabile nel panorama del rock italiano degli ultimi vent’anni. Una discografia che traccia ormai i contorni di una saga multiforme ma coerente, dall’estetica precisa e spesso spietata: «Chi vi accede Accetta il confronto senza filtri con un microcosmo in metamorfosi Continua, perfettamente a fuoco e sempre sintonizzato sul presente».

Giovanni Succi (ex Madrigali Magri, ad oggi attivo anche con il progetto solista), Bruno Dorella (ex Wolfango, attualmente Ronin, Sigillum S e OvO) e, dal 2021, Marcello Batelli (ex Il Teatro Degli Orrori, attualmente Non Voglio Che Clara) sono i Bachi da Pietra. “ACCETTA & CONTINUA” è l’ottavo album in studio della band, la cui discografia parte da “Tornare Nella Terra” del 2005 e conta anche un Live, due EP e varie collaborazioni (Massimo Volume, Afterhours). Come sempre musica e testi sono di Giovanni Succi mentre gli arrangiamenti sono a cura del gruppo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio