A Porto Torres e Stintino prende servizio un nuovo medico di medicina generale

Si tratta del dottor Matteo Serra. Fino al 22 aprile verrà data priorità alle scelte di ultrasessantacinquenni e di soggetti fragili senza distinzione di età

Sassari. La Direzione Aziendale della Asl di Sassari comunica alla popolazione che nell’ambito 1.2 del Distretto di Sassari, dal prossimo lunedì prenderà servizio un nuovo Medico di medicina generale assegnatario di incarico di titolarità. Si tratta del dottor Matteo Serra, che prenderà servizio nell’ambito 1.2 di Sassari nei comuni di Porto Torres – Stintino.

Il dottor Serra prenderà servizio lunedì 8 aprile. Osserverà il seguente orario: a Porto Torres, ambulatorio in via Cavour 34, lunedì, martedì, mercoledì, dalle 9,30 alle 11,30; a Stintino, ambulatorio in piazza Municipio, martedì e giovedì, dalle 9,30 alle 12,30, e mercoledì e venerdì, dalle 14 alle 17. Per effettuare la scelta del medico è possibile presentarsi, anche muniti di delega, presso lo sportello di Scelta e revoca del medico del Distretto di Sassari, nel comune di Porto Torres, in località Andriolu, dal lunedì al venerdì, dalle 8 alle 12,30, e il martedì dalle 14 alle 16,30.

La scelta del medico potrà essere richiesta anche tramite mail, all’indirizzo sportellosau.portotorres@aslsassari.it, in questo caso è necessario allegare la copia di un documento di identità e la tessera sanitaria (in formato pdf) o, in caso di delega, presentando copia della delega a firma del delegante e il documento di identità del delegato.

Considerate le criticità assistenziali, dal Distretto di Sassari comunicano che, fino al 22 aprile, verrà data priorità alle scelte dei residenti nel Comune di Porto Torres, ultrasessantacinquenni e a tutti i soggetti fragili, senza distinzione d’età. Esempio di priorità: fragili (allettati o assimilabili ad allettati), e/o in possesso di esenzioni per patologia e/o invalidità riconosciute, etc.

In seguito alla presa in servizio del dottor Serra l’attività dell’ambulatorio Ascot di Stintino si concluderà venerdì 5 aprile.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio