Torres beffata nel recupero, Costantino vicino all’esonero

Solo tre punti i punti conquistati nelle ultime sette partite dai rossoblu, che ieri si sono fatti battere in casa dal modesto Sudtirol. La società ora valuta il cambio di allenatore

 

 

TorresRealVicenza1Quando perdi in casa una partita da vincere, i musi nel dopo gara non possono che essere lunghi, molto lunghi. Lo era quello del direttore sportivo Nucifora, lo era (dicono) quello del presidente Capitani, non presente al Vanni Sanna ma in constante contatto telefonico con lo stesso Nucifora. Dopo l’eccellente avvio di stagione che aveva forse illuso l’ambiente, l’andazzo preso dalla squadra nelle ultime settimane, dopo la sconfitta di ieri, ha fatto perdere la pazienza alla società che sta ora valutando il da farsi. Una scossa è necessaria e solitamente in questi casi, le opzioni a disposizione non sono tante. Resta da capire che tipo di consiglio avrà portato la notte al patron Capitani, continuare a dare fiducia a mister Costantino sperando in un pronto riscatto o darci un taglio e cambiare? La sensazione è che qualcosa si stia muovendo e che molto presto arriverà la risposta.

Aldo Gallizzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio