Sous le ciel de Paris, omaggio a Edith Piaf

Per la rassegna “Voci di donna” questa sera al Teatro Verdi di Sassari con Anna Maria Castelli

Anna Maria Castelli

Sassari. Ritorna al Teatro Verdi “Voci di donna”, rassegna dell’arte al femminile, organizzata da Teatro e/o Musica con il sostegno del Ministero della Cultura, della Regione e della Fondazione di Sardegna.  Ad aprire lunedì 6 novembre alle 20,30 sarà un raffinato concerto della cantattrice Anna Maria Castelli dal titolo “Sous le ciel de Paris”, omaggio a Edith Piaf, in occasione del 60esimo anniversario della scomparsa dell’intramontabile artista francese. Ricercatrice curiosa, Anna Maria Castelli alterna al suo interesse per il jazz quello per il tango e la canzone d’autore. La sua attività artistica la porta soprattutto all’estero in festival internazionali, tra cui il Montreaux jazz Festival. Ha collaborato con gli storici pionieri del jazz italiano fra cui Giorgio Gaslini, Gianni Coscia, Renato Sellani e per oltre 15 anni con il pianista argentino Luis Bacalov, premio Oscar. Attualmente insegna Canto Jazz al Conservatorio “Canepa” di Sassari. Sul palco con Castelli Graziano Solinas (fisarmonica) Antonio Pitzoi (chitarra), Tony Chessa (flauto) e l’Orchestra d’archi di Teatro e/o Musica diretta da Gavino Mele.

Questo recital dedicato a Edith Piaf riporta all’attenzione del pubblico le atmosfere di una irripetibile stagione artistica, rileggendo alcuni tra i brani che fanno ormai parte della memoria collettiva. Il programma invita il pubblico a un ascolto contemporaneo e suggestivo grazie alla scelta di strumenti evocativi delle atmosfere francesi che sottolineano in modo straordinario la sensibile interpretazione e le qualità vocali di Anna Maria Castelli. Straordinario il successo che il progetto ha riscosso sia in Italia, con l’ensemble “I Virtuosi italiani” e con l’Ensemble femminile della Camerata Strumentale Città di Prato, sia all’estero con i Virtuosi di Krasnoyarsk e con la Philarmonic Chamber Orchestra di Novosibirsk.

La rassegna proseguirà lunedì 13 novembre con un’amatissima attrice, Pamela Villoresi, che interpreta, in un recital tra parole e musica, un mito del teatro, un esempio di coraggio, una passionaria: Eleonora Duse.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio