Sister Good

Stasera alle 21 a Palazzo di Città  concerto per la rassegna “Fioriture: soggettività impreviste”. L’immagine è di Giusy Calia

GiusyCaliaperSisterGood
Giusy Calia per Sister Good

Sassari. Stasera alle 21 a Palazzo di Città è in programma il concerto “Sister Good” per la rassegna “Fioriture: soggettività impreviste”, patrocinata dal Comune di Sassari.

Il progetto musicale nasce da un’idea di Silvia Pilia in collaborazione con Claudia Crabuzza, Denise Fatma Gueye ed Ester Formosa. Le quattro cantanti, supportate dall’organico musicale dell’associazione Laborintus, presentano un repertorio raffinato, dedicato a figure di donne che hanno caratterizzato il panorama musicale del ‘900 artiste e protagoniste del loro tempo e della loro storia. Un repertorio raffinato attraverso le vite di Nina Simone, Billie Holiday, Amy Winehouse, Chavela Vargas e Lhasa de Sela.

L’ensemble dei musicisti è costituito da: Lorenzo Sabattini al basso, Angelo Vargiu e Gianpiero Carta ai fiati, Antonio Pitzoi e Sabina Sanna alle chitarre, Andrea Lubino alla batteria, Simone Sassu al piano. Impreziosisce l’evento la delicatissima opera di Giusy Calia dedicata in esclusiva al progetto.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio