Martedì l’Accademia dei Lincei incontra l’Università di Sassari

È il progetto “I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale”. Inaugurazione del polo della Sardegna

 

 

UniversitaSassari. Martedì 2 dicembre l’Accademia dei Lincei incontrerà docenti delle Università di Sassari e Cagliari e insegnanti delle scuole della Sardegna con un obiettivo ambizioso: promuovere una nuova didattica nella scuola attraverso una rete nazionale che da oggi ha, nell’Ateneo di Sassari, anche un polo di riferimento nell’isola.

L’appuntamento è alle 15,30 nell’aula magna dell’Università. L’iniziativa dell’Accademia dei Lincei nasce dal rapporto Euridyce del novembre 2011 sull’educazione scientifica in Europa: in quell’occasione, è emerso che l’Italia, al contrario di altri Paesi, non ha una strategia nazionale innovativa per la promozione dell’educazione scientifica. “I Lincei per una nuova didattica nella scuola: una rete nazionale” è un progetto nazionale, nato dal Protocollo d’intesa tra i Lincei e il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Il progetto intende favorire il miglioramento dei sistemi d’istruzione e di formazione nazionali sia nell’ambito scientifico che umanistico, dando vita a una rete capillare di Accademie e Università nazionali. Interverranno Francesco Clementi, responsabile nazionale del progetto dell’Accademia dei Lincei, il responsabile nazionale del programma di Matematica, Carlo Sbordone e la presidente dell’Associazione Nazionale Insegnati di Scienze Naturali (ANISN), Anna Lepre.

Il polo della nuova didattica per la Sardegna sarà coordinato da Piero Cappuccinelli e avrà come punti di riferimento Carlo Pensavalle (Sassari) e Maria Polo (Cagliari) per il programma di Matematica, Luigi Matt (Sassari) per l’Italiano, Maria Cristina Mereu (Cagliari) e Mauro Solinas (Sassari) per il progetto Scientiam Inquirendo Discere (SID), Marilena Formato (Sassari) e Micaela Morelli (Cagliari) per le Scienze.

L’evento sarà introdotto dai saluti del rettore dell’Ateneo di Sassari Massimo Carpinelli, e da Giovanni Melis, rettore dell’Università di Cagliari. Parteciperanno inoltre Fulvio Tessitore (in rappresentanza del Presidente dell’Accademia dei Lincei), Francesco Feliziani (Direttore Generale ufficio scolastico regionale della Sardegna), Antonello Cabras (Presidente della Fondazione Banco di Sardegna), Gianfranco Ganau (Presidente del Consiglio Regionale), Claudia Firino (Assessore Regionale alla Pubblica Istruzione). I moderatori saranno Sebastiano Seatzu (Università di Cagliari) e Stefania Zanetti (Università di Sassari).

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio