Mariotti: «Un progetto coraggioso per salvare la nostra Sassari»

Ieri sera il candidato sindaco della coalizione di centrodestra ha chiuso la campagna elettorale con un evento all’Emiciclo Garibaldi

Sassari. Un evento che ha alternato la musica alla politica ha chiuso ieri sera all’Emiciclo Garibaldi la campagna elettorale della coalizione di centrodestra che candida Gavino Mariotti sindaco di Sassari. Si vota sabato (pomeriggio) e domenica prossimi e questa settimana sarà utile per convincere gli ultimi indecisi. Questi giorni verranno dedicati anche agli eventi in piazza di chiusura delle rispettive campagne elettorale e il primo a farlo è stato, appunto, Mariotti.

«Sono stato chiamato per costruire un progetto coraggioso per salvare la nostra città – ha detto il candidato sindaco parlando dal palco allestito all’Emiciclo –. Quando Barbara Polo e tutti gli altri esponenti della coalizione mi hanno chiesto di candidarmi ho subito chiarito che sì non mi sarei dovuto dimettere da rettore perché la legge non prevede questo obbligo, ma non ho risposto subito. Sono stati i miei studenti che sono venuti da me in delegazione e hanno detto: “professore, si deve candidare”».

Sono inoltre intervenuti i leader e i segretari dei partiti della coalizione di centrodestra “Magnifica Sassari”, la deputata Barbara Polo (FdI) e il sindaco di Olbia Settimo Nizzi.

Una serata di politica e di musica, grazie agli interventi di alcuni gruppi musicali della scena locale e la conduzione di Maria Giovanna Cherchi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio