Le Scuole Civiche di musica non chiuderanno

L’assessore regionale Firino: «Nessun rischio chiusura, spese coperte dalla Finanziaria 2015 anche per l’anno in corso»

 

 

StrumentoSpartitoCagliari. Le scuole civiche di musica non chiuderanno. Lo assicura l’assessore regionale della Cultura Claudia Firino la quale, sebbene come per gli altri settori si sia trovata ad operare con un bilancio redatto dalla Giunta precedente, ha comunque trovato il modo di permettere allo scuole civiche di musica di proseguire nella loro attività. «Non è mai stata intenzione di questo assessorato sottrarre i fondi alle scuole civiche di musica, che godono invece del pieno sostegno della Regione», dichiara l’assessore Firino. «Come ho già avuto occasione di affermare, credo molto nel ruolo di diffusione dell’educazione musicale che le scuole civiche hanno nel territorio, soprattutto tra i giovani e i meno giovani con maggiori difficoltà di accesso ai percorsi tradizionali di formazione artistica. Per questo abbiamo fatto in modo che i fondi che verranno stanziati nella finanziaria 2015 possano essere utilizzati per coprire anche le spese sostenute nell’anno che si sta per concludere, assicurando dunque la permanenza dei posti di lavoro e la continuità formativa di musicisti ed aspiranti musicisti».

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio