Il 1 dicembre Ammentos de Nadale al Museo Bande di Sassari

Concerto di fine anno dedicato all’organetto diatonico ed a pianoforte e flauto traverso. Anteprima il 28 novembre

 

 

MuseoBandeSassari. “Ammentos de…Nadale” è il concerto di fine anno del Circolo Folk “Bande”, che chiude l’attività 2014 presso la Sala del Museo Etnografico “Francesco Bande” in via Muroni 44 a Sassari. Il concerto, con ingresso libero, si terrà lunedì 1 dicembre alle 18, con anteprima venerdì 28 novembre alle 19.

L’associazione, con il patrocinio del Comune di Sassari – Assessorato alla Cultura, organizza, un evento con musica della tradizione a confronto con quella colta, da ben 26 anni. Il programma all’insegna del binomio inseparabile (motto dell’associazione) Cultura-Spettacolo, prevede due serate, un’anteprima venerdì 28 novembre alle 19, con l’intervento della pianista Marta Rocchi che si è formata presso il Conservatorio “Luigi Canepa” di Sassari, sotto la guida della professoressa Anna Revel, ci farà ascoltare musiche di Grieg, Chopin, Respighi e Liebermann. L’esecutrice nel contempo esporrà il programma con una nutrita descrizione dei brani che eseguirà dandone anche la giusta collocazione storica, tutte le composizioni saranno dei notturni.

Nella serata del 1 dicembre che segna la fine dell’attività annuale 2014 del sodalizio il programma stesso è articolato in due sezioni. Per la prima, aerofoni ad ancia libera in serie (organetto diatonico) sarà la volta della padrona di casa l’organettista e cantante solista Inoria Bande, di rientro da alcuni tour internazionali, che proporrà un insieme di musiche religiose e profane legate ai ricordi del Natale, eseguendo musica popolare. Per la seconda, ci saranno due strumenti, uno a corde percosse, pianoforte, l’altro un aerofono ad imboccatura naturale, flauto traverso, in duo. Interpreti Valeria Ruiu, pianista, formatasi anche lei al Conservatorio di Sassari. Tra il 1998 e fino ad oggi ha svolto intensa attività concertistica da solista ed in formazioni da camera, all’estero ed in Italia. Dal 2008, rientrata a Sassari, si dedica all’insegnamento. E Antonella Cartamantiglia, flauto traverso, diplomatasi a Sassari col professor Stefano Mancini, che svolge intensa attività concertista e didattica, in alcune scuole civiche della provincia. Proporranno l’ascolto di musiche di Mozart, Faurè, Chopin, Taffanel, Donizetti.

Articoli Correlati

Check Also
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio