In corso a Sassari la XII edizione del Premio Nazionale per l’Innovazione

Nel Palazzo della Frumentaria la cerimonia di inaugurazione. Alla fase finale 58 idee d’impresa innovative. Domani sera al Teatro Verdi la proclamazione dei vincitori

 

PniInaugurazione1Sassari. C’erano soprattutto studenti all’inaugurazione del PremioNazionale per l’innovazione, che questo pomeriggio ha preso il via a Sassari, nel palazzo della Frumentaria, con i saluti del rettore dell’Università, Massimo Carpinelli, del sindaco di Sassari Nicola Sanna, del presidente dell’Associazione Pni Cube Marco Cantamessa, del presidente di Iren s.p.a. ed ex ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca Francesco Profumo. Gli spazi museali di via delle Muraglie accoglieranno ancora per tutta la mattinata di domani le 58 idee d’impresa innovative che sono approdate alla fase finale delle Start Cup regionali, una business plan competition, a cui partecipano 49 università italiane, il Centro Nazionale delle Ricerche e l’Enea, che ha generato 1200 idee d’impresa e 500 business plan coinvolgendo circa 3mila persone. Domani sera alle 17.30 al Teatro Verdi, in compagnia del giornalista Riccardo Luna, l’atteso verdetto della giuria tecnica: le 16 migliori idee dei quattro settori Agrifood Cleantech, Indutrial, ICT e Life sciences, avranno l’opportunità di illustrare in pubblico i propri punti di forza attraverso brevi “Elevator Pitch” (quattro minuti, il tempo di una corsa in ascensore, per convincere gli investitori). Il primo classificato in ciascuna delle quattro sezioni vincerà 25 mila euro. PniInaugurazione3Infine sarà proclamato il vincitore assoluto. La serata si concluderà con il concerto di Paolo Fresu e Devil Quartet.

“Testa il futuro” è il motto scelto per quest’edizione del PNI, non casuale, visto il forte legame tra la ricerca, il coraggio visionario di certa imprenditoria, le opportunità innovative di sviluppo e lavoro che possono nascere dalla forza delle idee, un’energia non convenzionale, fuori dagli schemi: questo il messaggio lanciato dal giornalista Roberto Bonzio, protagonista del workshop molto apprezzato “Dal west al Web”, testimonianze e storie di successo degli italiani di frontiera.

PniInaugurazione2Gli eventi collaterali all’Expo dell’innovazione proseguiranno domani: dalle 9 alle 11, sempre alla Frumentaria, il Comune di Sassari presenterà la propria smart vision per lo sviluppo urbano con un workshop intitolato “Le vie della scienza e della cultura”. A seguire, dalle 11,30 alle 13,30, la Camera di Commercio del Nord Sardegna proporrà il seminario “Smart funding. Finanziamo l’innovazione”, occasione per presentare le opportunità di finanziamento regionali, nazionali e comunitarie. Alle 14,30 la manifestazione prosegue in via Politeama al Teatro Verdi, dove il “Talento Imprenditoriale” sarà argomento di discussione di una tavola rotonda, promossa dall’Università di Sassari e dall’Associazione PNICube.

Il PNI 2014 è organizzato dall’Università di Sassari e dall’associazione PNI Cube in collaborazione con Comune di Sassari, Camera di Commercio e Confindustria del Nord Sardegna.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio