ConnecTeen on stage, allievi all’opera

Venerdì 14 giugno, in piazza Moretti a Sassari, l’evento conclusivo del progetto. Interverranno artisti e gruppi emergenti come Luchetto, Mad Dog, Reverie e Fama

Luchetto

Sassari. Approda al gran finale il progetto ConnecTeen, il percorso di connessione tra i giovani e il mondo del lavoro e lo fa mettendo in pratica le competenze acquisite dai ragazzi che hanno preso parte ai percorsi formativi. Saranno infatti loro ad occuparsi dell’intera organizzazione dell’evento, dalla logistica all’allestimento della mostra con le loro opere, dall’organizzazione alla scelta e al contatto con gli ospiti, fino alla comunicazione.

Organizzato nell’ambito dei progetti sostenuti dal PNRR e dall’Unione Europea-NextGenerationEU tramite l’Agenzia per la Coesione Territoriale, con il supporto del Comune di Sassari (Settore politiche educative, giovanili e sportive e Settore politiche, servizi e coesione sociale) e degli Istituti Scolastici Liceo Artistico “F. Figari” e IPSAR-IPSEOA Sassari, il percorso ha coinvolto 135 ragazzi tra gli 11 e i 17 anni, accompagnati da Airone Cooperativa Sociale (capofila di progetto) e da cinque partner di eccellenza nei settori della promozione sociale, della formazione, della tecnologia e dell’impresa della comunicazione e dello spettacolo: DADU- Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università di Sassari, Officine Condivise, Le Ragazze Terribili Società Cooperativa, MoSoS ITS Academy Fondazione e Affinità Elettive Studio.

Percorsi individuali e di comunità in grado di sviluppare competenze conoscitive, cognitive e sociali, fondamentali per la prevenzione della dispersione scolastica e la promozione dell’inclusione nel mondo del lavoro e per agevolare l’inserimento nel tessuto sociale e produttivo del territorio di Sassari.

Venerdì 14 maggio, a partire dalle 20 in piazza Moretti, con ingresso libero, l’evento conclusivo del progetto che ha impegnato i ragazzi da novembre a giugno vedrà grandi protagonisti proprio loro, i ragazzi che ne hanno preso parte decidendo di scommettere su se stessi e fiduciosi nelle opportunità offerte.

Il grande spazio all’aperto ospiterà una mostra che esporrà le opere realizzata dagli allievi del percorso formativo di Design e Artigianato, curato dal Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università di Sassari in collaborazione con Officine condivise, mentre gli studenti dei corsi di Organizzazione Eventi e di Comunicazione, curati da Le Ragazze Terribili società cooperativa e Affinità elettive Studio, si misureranno in affiancamento a professionisti proprio con l’organizzazione e la comunicazione di questo evento celebrativo della conclusione del loro percorso.

Ospiti speciali della serata saranno artisti e gruppi emergenti della più apprezzata scena musicale sarda e già all’attenzione del grande panorama nazionale.

Sul palco di piazza Moretti è attesissimo Luchetto, originario di Sassari e membro del collettivo Nuova Sardegna. Considerato tra i rapper più particolari della nuova scena emergente italiana, ha all’attivo collaborazioni di assoluto prestigio con artisti e produttori come Prisoner, Sadturs e Kid e con Daytona KK, icona della scena trap italiana.

Ci saranno anche Fama (Gabriele Fancellu – basso e voce; Giuseppe Fara – batteria; Mirco Doro – chitarra; Walter Masala – tastiere e voce), con il suo sound sperimentale e i suoi testi di riflessione sulla condizione umana; Mad Dog (Renato Marchisio- voce e chitarra; Jakob Schroeder- chitarra; Davide Dore- basso; Simone Dore- batteria), band di giovanissimi tra i 15 e i 16 anni con il loro punk americano Anni 90 ma non solo; e Reverie (Lucia Scano-voce e tastiera; Luca Pintus- Chitarra; Elisa Terrosu – Basso; Lorenzo Piras – batteria), germoglio di un progetto scolastico che negli anni ha portato alla nascita di una band dal sound d’impatto e raffinato.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Pulsante per tornare all'inizio