Una biografia di Gaspare Finali

L’Istituto sardo per la storia dell'antifascismo e della società contemporanea promuove venerdì a Cagliari la presentazione del libro di Walter Falgio e Daniele Sanna

Gaspare Finali

L’Archivio di Stato di Cagliari, l’Issasco e FrancoAngeli editore promuovono la presentazione del libro Dall’esilio in Sardegna alle istituzioni del Regno. Materiali per una biografia di Gaspare Finali, a cura di Walter Falgio e Daniele Sanna (FrancoAngeli, 2023).

Venerdì 24 maggio alle 17,30 nella sala convegni dell’Archivio di Stato, in via Gallura 2 a Cagliari, interverranno Enrico Trogu, direttore dell’Archivio, Anna Maria Mancaleoni, docente di Diritto Privato all’Università di Cagliari, Gian Giacomo Ortu, già docente di Storia Moderna all’Università di Cagliari e Marco Pignotti, docente di Storia del Risorgimento sempre nell’ateneo cittadino. Saranno presenti i curatori, autrici e autori del volume.

Il libro, quarto volume della collana scientifica dell’Issasco Sardegna Contemporanea, esplora l’esperienza del cesenate Gaspare Finali (1829-1914) esule-lavoratore nell’isola tra il 1856 e il 1858 e propone profili di lettura e di analisi del suo straordinario percorso biografico. L’incarico in qualità di capo contabile della Società Industriale Agricola a Macomer rappresentò un’occasione di crescita culturale e umana tutt’altro che irrilevante. Siamo alla vigilia dell’unità d’Italia e Finali, giovane patriota risorgimentale, dopo la parentesi sarda contribuirà al processo di edificazione istituzionale del nuovo Stato. Dapprima nei governi provvisori e alla Camera, poi al ministero dell’Interno e alle Finanze.

Un cammino importante che lo condurrà ai vertici delle magistrature contabili e del Senato del Regno. L’uomo politico romagnolo non è stato “soltanto” ministro, sindaco, giurista, parlamentare e presidente della Corte dei conti, ma ha trovato anche il tempo di coltivare la vocazione per la storia e per la letteratura. Il racconto di una vita di passione e di impegno è quindi confluito nelle sue Memorie dalle quali è tratta la suggestiva testimonianza del periodo trascorso in Sardegna.

Il libro è dedicato allo storico Simone Sechi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio