A Stintino apre il Museo delle arti e dei mestieri

È allestito nei locali della scuola elementare. Ci sarà anche la mostra sulle conchiglie del Mediterraneo e quelle sui libri e i modellini delle barche a vela latina

UtensilifalegnameStintino. Aprirà sabato 12 luglio a Stintino il Museo delle arti e dei mestieri. L’inaugurazione, in programma alle 18,30, si svolgerà nell’androne delle scuole elementari del paese, in via Lepanto. Il pubblico potrà vedere numerosi strumenti da lavoro dei carpentieri, dei maestri d’ascia, dei falegnami e dei maestri velai e ancora un vivaio per aragoste, barche a vela latina in miniatura e completamente costruite in legno. L’organizzazione è curata dall’associazione culturale “Il tempo della memoria” che ha raccolto nel tempo, grazie anche ad alcune collezioni messe a disposizione da privati, i numerosi strumenti e oggetti da lavoro. Il museo resterà aperto sino al 9 settembre.

VivaioaragostemodellinoimbarcazioneI locali della scuola ospiteranno inoltre la mostra delle “conchiglie del Mediterraneo”, allestita dall’associazione culturale “la Conchiglia” di Alfredo Camoglio. Anche la mostra resterà aperta sino al 9 settembre. Per l’occasione sarà presentata la collezione rara delle micro conchiglie del Golfo dell’Asinara, assieme a quelle del Mediterraneo.

Si affiancherà alle due precedenti la mostra di libri e modelli di barche a vela latina in legno, realizzate in scala, organizzata dall’associazione” Avela Tradizionale”.

Le mostre resteranno aperte tutti i giorni dalle 18,30 alle 23,30. Il giovedì anche la mattina dalle 10 alle 12,30.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio