Sergio Milia: Un errore burocratico ci esclude

Il Tar Sardegna si pronuncerà tra venerdì e lunedì sul ricorso dell’Udc, la cui lista è per adesso fuori dalle elezioni comunali sassaresi del 25 maggio

Sergio Milia
Sergio Milia

Sassari. Tra venerdì e lunedì prossimi il Tar Sardegna dovrà pronunciarsi sul ricorso presentato dai responsabili della lista dell’Udc a Sassari, che la Commissione elettorale circoscrizionale lunedì scorso ha escluso dalle elezioni comunali in programma il prossimo 25 maggio per la mancanza di un requisito formale richiesto dalla legge Severino. È quanto ha spiegato questa sera l’ex assessore regionale Sergio Milia, leader locale dello Scudocrociato, in occasione della presentazione dei candidati consiglieri della coalizione del centrodestra e della candidata sindaco Rosanna Arru. «Mi trovo in questo momento in una situazione scomoda. Siamo esclusi per ora dalla competizione elettorale. Ma tra venerdì e lunedì arriverà la sentenza del Tar. Siamo mortificati. Si è verificato un errore burocratico che ci esclude e ci lascia in ambasce», ha detto Milia. Nel caso in cui la lista non venisse riammessa «saremo comunque al vostro fianco. Lo dico a tutti: grazie per esservi candidati. Grazie ad Alivesi, Uneddu e Rizzu che hanno ritirato la loro candidatura a sindaco confermando la loro presenza nella coalizione. Quanto a me da qualche mese mi occupo di politica da un altro punto di vista, senza il pensiero di dover cercare voti», ha concluso.

Dall’archivio di SardegnaDies: Elezioni comunali, Udc non ammessa

L’Udc è una delle quattro forze che costituiscono la coalizione di centrodestra a Sassari: oltre al partito di Sergio Milia e Giorgio Oppi, ci sono Forza Italia, la civica “Sassari Progetto Comune” e Fratelli d’Italia. Il candidato sindaco è Rosanna Arru, 60 anni, dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore “Pellegrini” che comprende l’istituto agrario, l’Ipia ed il professionale di Perfugas.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio