Rescisso il contratto con Tessitori, in arrivo Formenti?

Ufficiale la separazione col giovane centro toscano, sembrerebbe vicina la firma dell’ex brindisino Matteo Formenti

 

 

Canestro< La Dinamo Banco di Sardegna comunica che in data odierna la società ha risolto consensualmente il contratto con Amedeo Tessitori. Dopo due anni si separano le strade con il giovane centro toscano, al quale vanno gli auguri da parte della società per il prosieguo della sua carriera, con invariata stima e affetto da parte di tutto lo staff biancoblu >.

Con questo sintetico comunicato stampa la Dinamo Bando di Sardegna ha ufficializzato questa mattina una mossa che era nell’aria già da tempo. Arrivato in pompa magna due anni fa con soddisfazione e orgoglio da parte della società per averlo strappato alla concorrenza di club come Bologna e Siena, Amedeo Tessitori ha già concluso la sua esperienza sassarese, tra dubbi e misteri. Infortunatosi ad una mano nel finale della scorsa stagione, Tessitori ha iniziato coi compagni la preparazione nell’Agosto scorso, sparendo ben presto dai radar. La società non ha mai chiarito in maniera esaustiva lo stato delle cose, alimentando discussioni e teorie. Sta bene, sta male, che cosa c’è sotto? Queste sono alcune delle domande che un po’ tutti, dai tifosi agli addetti ai lavori si sono posti e si stanno tuttora ponendo. Si è adottata la linea della non comunicazione, una scelta discutibile proprio perché ha generato  voci e teorie incontrollate. Ora è arrivata la separazione ma non un chiarimento e chissà se mai arriverà. Resta in ogni caso una sensazione generale di dispiacere e rammarico.

Intanto, i siti specializzati danno ormai per certo per completare il pacchetto italiani dopo le partenze di Cusin e dello stesso Tessitori, l’approdo alla Dinamo di Matteo Formenti, esperta guardia classe 1982, nelle ultime tre stagioni a Brindisi. Una mossa che, se fosse confermata, lascerebbe spiazzati un pochino tutti, perché se c’è un reparto nel quale il Banco di Sardegna è ben coperto è proprio quello degli esterni, con Logan, Dyson, Sosa, Chessa e lo stesso Devecchi. A meno che l’’eventuale arrivo dell’ex brindisino non sia il preludio alla partenza di qualcuno.

Aldo Gallizzi

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio