Piu (Europa verde): «Sanità veterinaria senza direttore da quattro mesi»

«La Regione non dà notizia dell’esito dell’avviso pubblico», mette in evidente il consigliere regionale

Antonio Piu

Sassari. «L’avviso per l’individuazione del direttore del Servizio di Sanità pubblica veterinaria è stato chiuso lo scorso 25 maggio e ad oggi non c’è notizia né dell’esito delle manifestazioni d’interesse, né tanto meno di una nomina», denuncia Antonio Piu, consigliere regionale di Europa verde, che insieme ai colleghi del gruppo Alleanza Rosso – Verde ha presentato un’interrogazione rivolta al presidente della Regione e all’assessore regionale della Sanità.

«Vogliamo sapere cosa impedisce da oltre quattro mesi la nomina del dirigente di un servizio così importante come questo – chiede Piu –, che si occupa di settori delicati come il benessere nelle filiere zootecniche e nei macelli, controllo degli alimenti di origine animale, monitoraggio dei rischi di impatto ambientale della zootecnia e dell’acquacoltura, vigilanza sulle popolazioni animali invadenti, protezione del nostro patrimonio zootecnico dalle malattie infettive e la loro eradicazione».

Il Servizio di Sanità pubblica veterinaria risulta vacante dal 7 maggio 2023 e la pubblicazione dell’avviso risale al 15 maggio con chiusura della presentazione delle manifestazioni d’interesse il 25 maggio. «Da allora non si sa più nulla – evidenzia Piu –. Ritengo sia ormai non più rinviabile, vista l’importanza e la delicatezza delle competenze del Servizio, l’individuazione e la nomina del direttore».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio