Nicola Lucchi candidato sindaco

Lo propone la coalizione di centro che comprende la lista civica Sassari è, Unidos e Riformatori Sardi

Nicola Lucchi
Nicola Lucchi Clemente

Sassari. Nicola Lucchi Clemente è il candidato sindaco della coalizione di centro, che comprende la lista civica “Sassari è”, Unidos e Riformatori Sardi. «Dall’incontro delle nostre esperienze di libertà – riporta una nota diffusa venerdì pomeriggio – nasce la consapevolezza della necessità di un impegno comune, di un nuovo e forte messaggio per restituire alla nostra Sassari la dignità perduta per colpa di una classe politica cieca e sorda. Per questo andiamo oltre gli steccati del bipolarismo, oltre le divisioni della politica, perché Sassari ritorni ad essere Sassari, Sassari è soltanto se noi vogliamo che sia. Testimonianza del nostro impegno nella competizione elettorale, quale candidato a sindaco della coalizione di centro, è Nicola Lucchi Clemente».

 

Il documento

La Coalizione di Centro, come progetto assolutamente originale di rinnovamento della politica e di aggregazione al Centro dalla Base, si apre al dialogo a 360° con tutte le risorse migliori per costruire una nuovo soggetto politico per il governo della nostra città, come risorsa a disposizione di chi vuole costruire un’alternativa capace di combattere la solita politica lontana dalla città e dalla gente, il modus operandi è quello del confronto e del dialogo per ridare a Sassari un futuro.

Preso atto del fallimento politico del bipolarismo (vedi gli ultimi governi nazionali), del fallimento del centro sinistra e del centrodestra, del fallimento del governo della città, Sassari è una città allo sbando, senza speranza, senza prospettive, senza una leadership capace di dare futuro alla delusione ed alla tristezza della gente, incapace di difendere il territorio dalla continua involuzione economica, sociale e culturale (sistema bancario, informazione, politica, università).

Gli odierni fondatori sono: la Lista Civica “Sassari è” che nasce nel gennaio del 2010 come progetto di impegno politico per la Città di Sassari, per dare voce a contenuti inespressi, per portare nel dibattito politico cittadino idee nuove, una per tutte: l’affermazione di identità della Città, attraverso una strumento extra ordinem: la “rivoluzione culturale” dal basso, cioè dal coinvolgimento di tutti i momenti di sensibilità della città. Unidos, è un movimento politico nato per contrastare i poteri forti che da anni ostacolano lo sviluppo economico della Sardegna. Vuole unire tutti i Sardi in una battaglia di azione e movimento che si opponga al ricatto che le grandi multinazionali del trasporto aereo e marittimo, dell’industria estrattiva ed energetica, impongono alla Sardegna e ne impediscono lo sviluppo. Ora Unidos propone un progetto politico per il Comune di Sassari e lo propone insieme al movimento Sassari è ai Riformatori Sardi, un progetto che vuole rinnovare la guida della città e che si pone al centro dell’attuale schieramento politico: né a destra né a sinistra, ma solo per Sassari. I Riformatori Sardi, da sempre testimonianza di impegno civile e politico per il reale rinnovamento della politica nella difesa per i diritti assoluti dei cittadini alla partecipazione politica. Le grandi battaglie riformiste, in parte tradite dal Parlamento, oggi diventano più che mai attuali (vedi il collegio europeo sardo/siciliano). L’impegno dei Riformatori su Sassari passa attraverso direttrici di impegno fondamentali quali l’identità culturale, un nuovo progetto economico (rivisitazione della Ztl, valorizzazione del centro Storico, creazione di un brand “Made in Sassari”, sviluppo turistico, rapporto diretto con la Ue, riconsiderazione della viabilità, valorizzazione dell’agro e delle borgate come risorsa e parte integrante della città, dei collegamenti con porti ed aeroporti, mare come valore aggiunto).

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio