Mercato caldo in casa Dinamo

Dopo la firma di Bibbins, presto potrebbero esserci ulteriori novità. Veronesi, Vincini, Sokolowski e Tambone i nomi più gettonati

La Dinamo ha le idee chiare e aggredisce il mercato. Dopo l’ingaggio di Justin Bibbins che, nello scacchiere biancoblù andrà a ricoprire il ruolo che nella stagione appena conclusa è stato di Whittaker prima e Jefferson poi, radio mercato indica in Veronesi, Sokolovski, Vincini e Tambone i prossimi giocatori in predicato di approdare in città, con un paio di altri nomi che per il momento la società sarebbe riuscita a tenere sotto traccia.

Giovanni Veronesi è un’ala reduce da un’eccellente stagione a Piacenza in Serie A2 e sulle sue tracce ci sarebbero comunque anche altri club, su tutti Treviso e Cremona, ovvero due di quelle squadre che teoricamente andrebbero a collocarsi più o meno nella stessa fascia della Dinamo nella prossima annata, sia a livello di ambizioni che di tipo di programmazione e allestimento del roster. Veronesi è un giocatore che risponde alle caratteristiche chieste da Markovic, ovvero fisicità sia in attacco che in difesa e pericolosità offensiva, specialmente dall’arco. E’ reduce da una stagione da 16.3 punti di media a partita.

Di Luca Vincini, pivot classe 2003 e Matteo Tambone abbiamo già parlato nei giorni scorsi (leggi l’articolo). Riguardo a quest’ultimo, la novità è che nel frattempo Pesaro gli ha proposto il rinnovo del contratto sia pur in A2.

Il colpaccio sarebbe Michael Sokolovski, giocatore esperto e di grande affidabilità che, nello scacchiere andrebbe a prendere il posto del troppo altalenante e ondivago Charalampopoulos. L’ala polacca è reduce da un eccellente stagione a Napoli e sarebbe davvero un grande acquisto.

Nelle prossime ore dovrebbero sono attese comunicazioni ufficiali da parte della società.

Aldo Gallizzi

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio