Nuovi master per Architettura e Veterinaria

Corsi internazionali di II livello all’Università di Sassari. La frequenza è gratuita per i residenti in Sardegna

Presentazione master ArchitetturaSassari. Sono aperti i termini per partecipare ai master universitari internazionali di II livello in “Sustainable and affordable housing”, “Mediterranean landscape urbanism: Landscape Architecture for Mediterranean Territories” e “Waterscape: Designing Settlements for Sustainable Coastal Territories”. Tutti e tre i master sono organizzati dal Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari con la collaborazione e il contributo della Regione autonoma della Sardegna (Assessorato del Lavoro, Formazione Professionale, Cooperazione e Sicurezza Sociale – Servizio Coordinamento delle Attività Territoriali del Lavoro e Formazione). I Master Universitari hanno durata annuale e prevedono il conseguimento di 60 crediti formativi pari a 1500 ore (di cui circa 500 ore frontali e laboratori, 750 di studio individuale e 250 di stage). Nei prossimi giorni, inoltre, sarà emanato il bando di selezione di laureati in discipline scientifiche interessati a frequentare i corsi del master universitario di II livello in “Sicurezza Alimentare e Certificazione dei Prodotti di Origine Animale”. Il master è organizzato, sempre con il contributo della Regione Sardegna, dal Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Sassari con la collaborazione di Accredia (Ente Italiano di Accreditamento) e AICQ (Associazione Italiana Cultura Qualità – Triveneta). La frequenza di ciascun master sarà gratuita per i residenti in Sardegna.

Attilio Mastino
Attilio Mastino

Martedì mattina i master sono stati presentati alla stampa nella Sala Milella del Rettorato, in piazza Università. Sono intervenuti il rettore Attilio Mastino, il direttore del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, Arnaldo Cecchini, il direttore del Dipartimento di Medicina Veterinaria, Salvatore Naitana, Silvia Serreli, docente del Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica e coordinatrice di dipartimento per le attività di alta formazione, Massimo Faiferri, direttore del Master in Sustainable and affordable housing, Enrico De Santis, direttore del Master in Sicurezza Alimentare e Certificazione dei Prodotti di Origine Animale (Dipartimento di Medicina Veterinaria), Antonfranco Temussi del settore Gestione Centri e Consorzi dell’Università di Sassari.

I bandi dei tre master in Architettura sono pubblicati sul sito dell’Università di Sassari al seguente link: http://www.uniss.it/postlauream/. La domanda di partecipazione dovrà pervenire per via telematica, attraverso il sito uniss.esse3.cineca.it, entro le ore 12 del 28 aprile, e dovrà poi essere stampata e inviata entro il 30 aprile 2014 al Magnifico Rettore, Università degli Studi di Sassari, Piazza Università 21, 07100 Sassari oppure presentata direttamente all’Ufficio Protocollo, piazza Università 21, Sassari. E’ possibile presentare domanda per uno o più master.

Master ArchitetturaMaster in “Sustainable and affordable housing” in collaborazione con la Facultade de Arquitectura dell’Universidade Tecnica de Lisboa e la Universidade Presbiteriana Mackenzie São Paulo. Il master ha lo scopo di costruire competenze nel campo della progettazione sostenibile dell’architettura e si propone di fornire strumenti e metodi di progettazione e gestione delle trasformazioni urbane a partire da una riflessione approfondita su alcune questioni generali sul tema dell’Housing. Attraverso l’attività didattica, orientata al progetto, verranno forniti ai partecipanti gli strumenti indispensabili per rappresentare e interpretare approfonditamente l’ambiente costruito e il paesaggio attraverso i concetti di sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Il Master Universitario ha sede amministrativa presso il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica dell’Università degli Studi di Sassari, per gli studenti che verranno selezionati e che si immatricoleranno presso l’Università degli Studi di Sassari e avrà sede amministrativa presso la Facultade de Arquitectura dell’Universidade Tecnica de Lisboa e la Universidade Presbiteriana Mackenzie São Paulo per gli studenti che da quest’ultima verranno selezionati. Più informazioni: http://www.uniss.it/php/proiettoreTesti.php?cat=862&xml=/xml/bacheca/bacheca12850.xml

Master in “Mediterranean landscape urbanism: Landscape Architecture for Mediterranean Territories” in collaborazione con l’Ecole Nationale Supérieure de Paysage ENSP Versailles/Marseille (Francia). Il Master Universitario si propone di costruire competenze nel campo della progettazione sostenibile dell’architettura del paesaggio tramite l’approccio del Landscape Urbanism in ambienti mediterranei. In raccordo con gli obiettivi programmatici della Regione Autonoma della Sardegna in tema di sostenibilità dell’ambiente e del paesaggio, obiettivo del Master è elevare la competitività di figure professionali nel campo della progettazione paesaggistica sostenibile che consenta ai giovani Sardi di acquisire un alto profilo che assicuri la diffusione di conoscenze e metodi operativi di progetto e che apra nuove prospettive di lavoro in Sardegna e in ambito europeo. Più informazioni: http://www.uniss.it/php/proiettoreTesti.php?cat=862&xml=/xml/bacheca/bacheca12851.xml

Master in “Waterscape: Designing Settlements for Sustainable Coastal Territories” in collaborazione con l’Université Laval, Québec (Canada). Il Master Universitario mira a generare competenze e capacità interdisciplinari sul progetto dei paesaggi dell’acqua, in riferimento ai territori e agli ecosistemi acquatici costieri. L’obiettivo è quello di rendere adeguate differenti professionalità di fronte alla necessità di preparare i territori e le città a problemi quali il cambiamento climatico e in particolare l’innalzamento del livello del mare. Lezioni e laboratori si focalizzano per questo sul progetto urbano per la rigenerazione di paesaggi esistenti in cui l’insediamento ha creato situazioni di conflitto rispetto alla permissività dell’ecosistema acquatico, sulla localizzazione di nuovi insediamenti urbani e di nuove architetture in territori ed ecosistemi caratterizzati dall’acqua.

Più informazioni: http://www.uniss.it/php/proiettoreTesti.php?cat=862&xml=/xml/bacheca/bacheca12849.xml

Medicina Veterinaria, master di II livello in Sicurezza Alimentare e Certificazione dei Prodotti di Origine Animale (durata annuale, 60 crediti formativi pari a 1500 ore di cui 500 ore frontali, 400 di stage, 100 per la predisposizione dell’elaborato finale e 500 per l’autoapprendimento). Gli obiettivi formativi del Master sono progettati in funzione delle esigenze delle imprese del comparto della produzione e trasformazione degli alimenti di origine animale. Il profilo di competenze che potranno essere acquisite dagli allievi è stato individuato in ambiti di particolare interesse per il segmento di imprese orientate a sviluppare rapporti commerciali con la Grande Distribuzione Organizzata e che privilegiano mercati nazionali ed internazionali. Nell’ambito dell’igiene e sicurezza alimentare la didattica ha per riferimento l’approccio di filiera, collocando l’impresa nell’ambito delle interazioni con il contesto operativo (ambiente, benessere animale, sanità pubblica e controllo ufficiale, mercati ed esportazione, consumatori, legislazione). Le competenze sviluppate dall’allievo riguardano gli strumenti metodologici di applicazione delle procedure GMP e GHPs, dell’HACCP e dei principi dell’analisi del rischio. La domanda di partecipazione dovrà pervenire per via telematica, attraverso il sito uniss.esse3.cineca.it, entro le ore 12 del 21 maggio; dovrà quindi essere stampata e inviata entro il 28 maggio 2014 al Magnifico Rettore, Università degli Studi di Sassari, Piazza Università 21, 07100 Sassari oppure presentata direttamente all’Ufficio Protocollo, piazza Università 21, Sassari.

Percorso di alta formazione. Il Dipartimento di Architettura, Design e Urbanistica, inoltre, sempre con il finanziamento della Regione Sardegna, ha attivato il PaeSarTour, un percorso di alta formazione finalizzato alla valorizzazione architettonica, turistica ed ambientale della Sardegna, realizzato in collaborazione con l’University of Applied Arts di Vienna (dieAngewandte), la School of Architecture and Planning (NICAI) dell’University of Auckland, la Cooper Union di New York e l’Atelier Pinuccio Sciola (informazioni sul bando di prossima pubblicazione: http://www.architettura.uniss.it/ita/Didattica/Corsi-di-perfezionamento).

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio