La Torres femminile rimane a terra

L’aereo ha un problema tecnico e non parte, per le ragazze rossoblù salta l’ultima di campionato

Il presidente Andrea Budroni

Ultima giornata della Serie B ricca di imprevisti per la Torres Femminile di Elio Garavaglia. Le rossoblù, impegnate da calendario alle 14 di oggi, domenica 28 maggio in casa del Cittadella, sono rimaste bloccate all’aeroporto di Alghero dalle 6.00 di questa mattina e a causa di un problema tecnico al velivolo e non sono riuscite a partire. Pertanto la gara è stata per il momento annullata.

Il volo, inizialmente previsto alle ore 7.30, è stato posticipato prima alle 9.00, poi alle 12.00 e infine alle 13.30. Un susseguirsi di false speranze che ha complicato la corretta riuscita della gara e che testimoniano le difficoltà che le squadre isolane devono affrontare per gli spostamenti oltre Tirreno. Non è infatti la prima volta e probabilmente non sarà l’ultima, che una squadra sarda debba rinunciare suo malgrado a una trasferta, per cause indipendenti dalla propria volontà.

Anche oggi, la volontà della Torres Femminile è sempre stata quella di giocare e al momento la dirigenza rossoblù è al lavoro per fare in modo di poter ottenere il rinvio della partita, senza incorrere in quella che sarebbe una beffarda e ingiusta sconfitta a tavolino. Si attende ora il responso ufficiale della Figc.

Aldo Gallizzi

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio