Dinamo Women nel segno della continuità

La conferma per il quinto anno consecutivo dell’allenatore Antonello Restivo testimonia il buon lavoro svolto dal coach cagliaritano

Toffolo e Restivo, due punti fermi della Dinamo Women 2024-25

Antonello Restivo guiderà le Dinamo Women anche nella stagione 2024-2025. Non che ci fossero particolari dubbi, ma era doveroso attendere l’ufficialità, arrivata nelle scorse ore attraverso una nota stampa della società.

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di annunciare che coach Antonello Restivo guiderà le Dinamo Women anche nella stagione 2024-2025 – si legge nel comunicato. Alla luce del luminoso percorso fatto insieme, che ha portato la Dinamo in rosa a diventare protagonista in Italia e in Europa, tra le prime 16 squadre continentali, prosegue il fortunato sodalizio con il tecnico isolano.

Ed effettivamente non sarebbe potuto essere altrimenti, dopo quanto fatto. Restivo ha saputo dare un’identità ben precisa alla squadra, indipendentemente dalle giocatrici che negli anni vi hanno fatto parte. E proprio questo aspetto è ciò che probabilmente è stato maggiormente considerato al momento di prendere la decisione di proseguire il felice matrimonio. La Dinamo Women negli anni ha scoperto e lanciato in prestigiosi palcoscenici tante giocatrici, a Restivo e Pasquini va infatti il grande merito di aver pescato giocatrici straniere di alto profilo: Kennedy Burke, miglior marcatrice della stagione 2020-2021, Jessica Shepard, MVP della stagione 2021-2022 e laureata campionessa d’Italia quest’anno con Venezia, Anna Makurat e Ivana Raca, solo per citarne alcune. Ed è sostanzialmente questa la politica della società del presidente Sardara che, non può competere a livello di ingaggi con i top team nazionali e ogni anno vede suo malgrado andar via le migliori giocatrici.

“Sono felice di continuare questa avventura con la Dinamo _ spiega coach Antonello Restivo_ in quattro anni abbiamo regalato emozioni al nostro pubblico e vogliamo continuare a farlo. Costruiamo una squadra solida partendo da Debora e Sara, per competere in Italia e in Europa”.

Intanto nelle prossime ore verranno resi noti i nomi dei primi volti nuovi del roster che, ripartirà in primis da due pilastri come Carangelo e Toffolo.

Aldo Gallizzi

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Pulsante per tornare all'inizio