“Cosa bolle in pentola” all’Alberghiero di Sassari

Giovedì prossimo 26 gennaio terzo Open Day. La scuola si trasforma in una sala ristorante e i laboratori diventano sale espositive dell’offerta formativa

Sassari. Vieni a sapere “Cosa bolle in pentola” giovedì prossimo 26 gennaio al terzo Open Day dell’Istituto Alberghiero di Sassari. Un evento in cui la scuola si trasforma in una sala ristorante e i laboratori diventano sale espositive dell’offerta formativa dell’Istituto, pronte ad accogliere genitori e studenti prossimi al loro ingresso nella scuola superiore.

Dalle 10 alle 18,30 sarà possibile visitare gli spazi, in particolare i laboratori, assi portanti di tutta l’offerta formativa. Gli ospiti saranno accolti al loro arrivo dagli studenti dell’indirizzo di accoglienza turistica che li accompagneranno in un percorso che si snoda tra tavoli perfettamente allestiti e cucine trafficate da tanti piccoli chef all’opera, per realizzare prodotti da forno e di pasticceria che saranno offerti agli ospiti durante la visita.

L’evento punta a far conoscere l’Istituto Alberghiero di Sassari in tutte le sue componenti, per fornire il giusto supporto nella scelta dell’indirizzo di studi. Durante la giornata sarà possibile, per gli studenti in visita, partecipare ai laboratori e sperimentare in prima persona la realizzazione di semplici piatti e cocktail, guidati dai docenti di indirizzo e dagli stessi studenti.

L’Istituto Alberghiero è facilmente raggiungibile dalle diverse località di provenienza sia in automobile sia con i mezzi pubblici grazie anche alla presenza della metropolitana di superficie (Sirio) che fa capolinea a un centinaio di metri dalla scuola e che collega il quartiere al centro di Sassari, dove fanno tappa i principali autobus che mettono in comunicazione la città ai paesi limitrofi.

L’offerta formativa della scuola, caratterizzata dagli indirizzi enogastronomia (cucina e sala bar) e accoglienza turistica, mira all’acquisizione di conoscenze e allo sviluppo di competenze spendibili efficacemente nel mondo del lavoro ma anche nel proseguo degli studi universitari.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Pulsante per tornare all'inizio