A Tula arriva il nuovo parroco

Don Francesco Mameli ha fatto il suo ingresso nella parrocchia di Sant’Elena Imperatrice

Tula (Sassari). Domenica 15 ottobre don Francesco Mameli, accompagnato dal vescovo di Ozieri Corrado Melis, ha fatto il suo ingresso solenne nella parrocchia di Sant’Elena Imperatrice. Da tempo esorcista diocesano, è arrivato a Tula dopo i cinque anni trascorsi a Cagliari, come padre spirituale, nel Seminario Regionale Sardo. A riceverlo, sul sagrato, sono state le autorità civili e militari. In chiesa i numerosi fedeli convenuti, dal paese e da vari altri centri, lo hanno accolto con un caloroso applauso. Non è mancata neppure l’incoraggiante presenza di tanti presbiteri e di tanti seminaristi.

Monsignor Melis ha presieduto la Santa Messa e ha evidenziato l’importanza della festa condivisibile con Gesù. Lo speciale ringraziamento da lui rivolto al concelebrante don Giacomo Fara, restato a Tula per sedici anni, è risultato alquanto significativo. Il nuovo parroco, al quale simbolicamente sono state consegnate le chiavi, ha confermato con entusiasmo ogni promessa fatta nel giorno dell’ordinazione. Ed è subito apparso come pastore in cammino per dare linfa alla speranza.

Sul finire il sindaco Andrea Becca gli ha dedicato un discorso di benvenuto, assicurando che quando necessario il Comune collaborerà sempre. L’affettuoso saluto del Consiglio Pastorale e della collettività è stato portato da Salvatorina Sini. Un rinfresco, nei locali di S’Ammassu, ha chiuso la serata.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio