Upc, cattolici per Nicola Sanna

Presentati i candidati dell’Unione Popolare Cristiana al Consiglio comunale di Sassari. Tedde: «Abbiamo una delle liste più forti del centrosinistra»

UpcPresentazionelista4
Rino Tedde

Sassari. «Abbiamo una delle liste più forti della coalizione, in cui rispettiamo la parità totale, 17 a 17, tra candidati e candidate ed anche molto bella. Siamo partiti con difficoltà, ma abbiamo recuperato bene. Nel 2010 avevano una lista molto diversa, con persone che poi ci hanno lasciato subito: il gruppo consiliare era di quattro consiglieri, alla fine sono rimasto solo io. Stavolta ci sono tanti giovani e faccio un appello: chi non sarà eletto non scappi via, pensiamo a costruire un bel gruppo di lavoro». Rino Tedde, capolista e capogruppo uscente a Palazzo Ducale, ha presentato così la lista dell’Upc (Unione Popolare Cristiana) che, nell’ambito della coalizione di centrosinistra, corre a sostegno del candidato sindaco Nicola Sanna. Di fronte ai candidati, venerdì sera all’Hotel Grazia Deledda sono intervenuti il leader nazionale dell’Upc Antonio Satta, l’assessore regionale Maria Grazia Piras, il consigliere regionale Gaetano Ledda e l’assessore provinciale Mario Campus.

UpcPresentazionelista1«Ne sono convinto: saremo la seconda lista più forte del centrosinistra. Siamo un partito leale e coerente e daremo il nostro contributo di competenze. Non abbiamo vergogna di dire che siamo un partito nato dalla Dc e pertanto d’ispirazione democratica cristiana, fortemente cattolica», ha spiegato Cesco Scanu, già assessore nella Giunta Ganau, pronto al ritorno a Palazzo Ducale dopo che a fine 2011 dovette dare le dimissioni per problemi di salute.

 

UpcPresentazionelista2
Nicola Sanna

E sia Antonio Satta che Nicola Sanna hanno richiamato le radici politiche della coalizione di centrosinistra, che trova i suoi punti di riferimento nel cattolicesimo democratico e nel socialismo democratico. «Sono entrambi presenti nella nostra Costituzione. Ma sono importanti anche per collocare correttamente l’Italia in Europa. Ricordiamoci che il 25 maggio si vota anche per le elezioni europee.Le attuali istituzioni comunitarie, dalla Ceca e dall’Euratom fino alla Ue, hanno assicurato al continente 70 anni di pace. Non c’è stato un altro periodo della storia europea così lungo senza guerra», ha detto Nicola Sanna. «Un’altra cosa sono le politiche economiche, sbagliate, anche perché in Europa finora hanno prevalso soprattutto politiche di centrodestra. Il 25 maggio con la partecipazione al voto è possibile cambiarle. Con adesione al Pse è chiara la scelta di campo del Pd. Ricordiamo agli elettori che se votano Grillini danno voce al nazionalismo che procura guerra e scontro. Costruiamo invece un’Europa dei popoli, di pace e di democrazia», ha concluso Sanna, ricordando che tra le prime proposte che saranno presentate in Consiglio comunale ci sarà il regolamento per l’istituzione dei comitati di quartiere (quasi sicuramente saranno 12, come i punti del programma del centrosinistra), uno strumento di partecipazione democratica col quale i cittadini potranno rivolgersi direttamente all’Amministrazione.

I candidati: Rino Tedde (capogruppo uscente), Cesco Scanu (ex assessore al Patrimonio ed alle Politiche Sociali), Rita Adamo, Stefano Baldino, Gabriella Cabizza, Simone Cadoni, Ilaria Chelo, Tore Chessa (consigliere comunale dal 2005 al 2010), Maria Patrizia Coco, Margherita (nota Ilaria) Cossa, Vincenzo Cossu, Barbara Muriel Dettori, Tonino Falchi (a 79 anni tenta di rientrare in Consiglio comunale, dove era rimasto ininterrottamente dagli anni ’70 fino al 2010), Anna Laura Gabrieli, Roberta Gerano, Patrizia Grassi, Maria Elena Greco, Andrea Lai, Mauro Marras, Emanuela Masia, Danilo Benedetto Milia, Claudia Murrai, Maria Luisa Nurra, Marilena Paulotto, Giuseppe Piras, Marisa Piras, Giuseppe Puccio, Denise Simula, Tonino Spanu, Antonio Alberto Tangianu, Bastiano Toschi Pilo, Sergio Uras, Alfonso Vannini, Paola Zucca.

Luca Foddai

© Riproduzione vietata senza autorizzazione

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio