Un punto per il Latte Dolce

In svantaggio di due reti, i sassaresi riacciuffano il Nuova Florida grazie alle marcature di Cabeccia e Muscas

Il Latte Dolce muove la classifica grazie al pareggio per 2-2 contro il Nuova Florida, dopo aver rimontato due reti ai laziali, che si erano portati sullo 0-2 dopo appena 7’.

Parte bene il Nuova Florida, che al 5’ si porta in vantaggio grazie a Van Rijswijk. I biancocelesti sembrano accusare il colpo e i ragazzi di Del Grosso raddoppiano dopo 2’ con Limongelli. Dopo il raddoppio e con i biancocelesti che sbandano, i laziali continuano a premere il piede sull’acceleratore e sfiorano la rete due occasioni con Costa. Anche grazie al calore del proprio pubblico, al quarto d’ora arriva la reazione dei padroni di casa che si affacciano in avanti con Saba: il centrocampista ex Troina viene atterrato in area e l’arbitro assegna il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Cabeccia che non sbaglia: 1-2 al 16’.

Dopo aver accorciato le distanze i sassaresi prendono coraggio e con Patacchiola e Piga provano a mettere pressione alla retroguardia avversaria. Negli ultimi minuti della prima frazione è ancora il Latte Dolce ad andare vicino al gol, con un tiro cross di Cabeccia, che costringe Giordani agli straordinari. Il primo tempo scivola via e si va all’intervallo sull’1-2.

Al ritorno dagli spogliatoi, dopo 5’ i biancocelesti pareggiano i conti: filtrante di Saba per Piga, che dopo aver superato Giordani, trova l’accorrente Muscas, che da due passi non sbaglia (2-2 al 51’). Dopo il pareggio i sassaresi alzano notevolmente il proprio baricentro e continuano a mettere pressione agli avversari, senza però creare particolari occasioni da rete. Al 77’ è Patacchiola ad andarci vicino con un colpo di testa che termina di poco alto. Il Nuova Florida prova a sfruttare le ripartenze e Limongelli costringe Carboni agli straordinari. All’85’ arriva la più ghiotta delle opportunità per i sassaresi che però non la sfruttano con Marcangeli che, dopo una poderosa galoppata tira a botta sicura, ma il pallone termina sul palo esterno. Nel finale i sassaresi restano in 10 per l’espulsione per doppia ammonizione di Patacchiola. In pieno recupero è il portiere sassarese Carboni a farsi trovare pronto e a salvare il risultato su Pinto.

I biancocelesti nel prossimo turno sfideranno il Flaminia Civitacastellana, nell’ultima giornata della regular season del campionato di Serie D.

Sassari Calcio Latte Dolce: Carboni; Aru, Patacchiola, Cabeccia, Canu; Saba, Olivera (4’ st Scognamillo), Piga (44’ st Russu); Kaio Piassi (21’ st Marcangeli), Grassi, Muscas (27’ st Mureddu). A disposizione: Piana, Pireddu, Piredda, Pilo, N’Gbesso.
Allenatore: Antonio Marinu

Nuova Florida: Giordani, Miola (44’ st Pinto), Bruno, Moreso, Van Rijswijk, Costa (14’ st Barba), Mauro, Schettini, Limongelli, Chang Sang (49’ st Jelicanin), Paterni (24’ st Rea). A disposizione: Gasbarra, Suffer, Ortu, Emmert, Scognamiglio.
Allenatore: Andrea Del Grosso

Marcatori: 5’ Van Rijswijk (NF), 7’ Limongelli (NF), 15’ Cabeccia (R) (SLD), 51’ Muscas (SLD)

Ammonizioni: Aru (SLD), Mores (NF), Barba (NF), Miola (NF), Giordani (NF)

Espulsioni: Patacchiola (SLD) all’89’ per doppia ammonizione

Arbitro: Antonio Liotta (sez. Castellammare di Stabia)

Assistenti: Luigi Pisani (sez. Nocera Inferiore), Mario Scala (sez. Castellammare di Stabia)

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio