Santa Maria Coghinas e Sedini, nuove tappe per il progetto “Polis”

I lavori comprendono una completa riorganizzazione degli spazi, nuovi arredi, miglioramento del confort ambientale e l’abilitazione a erogare a sportello tre servizi Inps

Sassari. Prosegue il progetto “Polis” in provincia di Sassari. Poste Italiane, infatti, comunica che gli uffici postali di Santa Maria Coghinas e di Sedini da oggi, mercoledì 21 febbraio, sono interessati dagli interventi previsti da “Polis – Casa dei Servizi Digitali”. In particolare, i lavori presso le due sedi comprendono la completa ristrutturazione e riorganizzazione degli spazi, il miglioramento del confort ambientale, l’inserimento di nuovi arredi progettati per facilitare l’accesso ai servizi e le operazioni e altri importanti miglioramenti in ottica di ottimizzazione del confort ambientale.

Inoltre, alla riapertura sarà possibile richiedere i primi tre “certificati” Inps direttamente a sportello: il cedolino della pensione, la certificazione unica e il modello “OBIS M”, che riassume i dati informativi relativi all’assegno pensionistico.

Durante il periodo dei lavori, a partire da venerdì 23 febbraio, Poste Italiane garantirà ai cittadini di Santa Maria Coghinas e Sedini la continuità di tutti i servizi attraverso una postazione dedicata rispettivamente presso l’ufficio postale di Valledoria, via Matteotti, e Perfugas, via Sandro Pertini, secondo i consueti orari di apertura.

Gli interventi previsti presso gli uffici postali di Santa Maria Coghinas e Perfugas, salvo imprevisti, avranno una durata stimata in quindici giorni lavorativi.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio