Salto ostacoli, 220 iscritti al Concorso del Centro Fieristico di San Leonardo

Domenica il clou coi tre Gran Premi per II e I grado e per i Brevetti

Giovanni Carboni su Rubacuori Baio

Santu Lussurgiu. Fine settimana col salto ostacoli al Centro Fieristico di San Leonardo grazie al Concorso A1* che vedrà in lizza ben 220 binomi, provenienti dai circoli sardi, per le gare dalla categoria più alta, il II grado, a quella più bassa, la L50. L’evento che si aprirà venerdì 28 luglio alle 8 proporrà una trentina di gare per tre giorni, sino a domenica 30 luglio, grazie all’organizzazione del Circolo Ippico Grighine di Enrico Carcangiu in collaborazione col Circolo Ippico Usignolo di Roberto Pau e il Comune di Santu Lussurgiu.

Grande varietà di gare, con formule divertenti e poco usuali, come la C130 e C120 speciale con percorso inverso, la C115 jump and run che alterna il salto alla corsa del cavaliere a piedi col cavallo alla mano, la B110 speciale a difficoltà progressive con jolly, tutte in programma nella giornata di sabato.

Domenica pomeriggio invece ben tre Gran Premi: la B110 riservata ai Brevetti, la C120 per il I grado e la C135 aperta ai cavalieri di I e II grado.

«L’evento è stato pensato soprattutto per i cavalieri giovani», ha spiegato Enrico Carcangiu.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Pulsante per tornare all'inizio