Radio del Golfo si rinnova

Novità nel palinsesto della storica emittente di Porto Torres

Luigi Frassetto

Radio del Golfo si rinnova. La storica emittente nata a Porto Torres nel 1975 e oggi gestita da Laura e Lidia Baduena, si rilancia arricchendo il suo palinsesto con diverse conferme e ampliando l’offerta agli ascoltatori, compresi i più fragili e lontani, grazie anche allo streaming sul sito radiodelgolfo.net e sulla app. La radio, che ha affiancato alle voci storiche come il dj Luciano Di Fraia col suo programma del mattino numerosi talenti locali, ha in cantiere una serie di novità.

Lunedì 15 aprile alle 19 torna l’appuntamento con “La scatola”, contenitore musical-culturale ideato e condotto in diretta dal compositore e operatore culturale Luigi Frassetto. Il programma aveva già ottenuto ottimi riscontri nel 2023, così come “J-Notes”, il primo spazio di Radio del Golfo interamente dedicato alla musica jazz: la cantante e compositrice Silvia Ruiu, che è stata una delle conduttrici del programma, tornerà presto in radio con un nuovo progetto. A maggio prenderà invece il via “A dies de oe”, interamente in logudorese, finanziato dal progetto Imprentas: una fotografia del mondo di oggi con interviste e testimonianze, con particolare attenzione al mondo giovanile.

Il 2023 ha visto un’ulteriore crescita per Radio del Golfo: grazie ai contributi della Regione Sardegna a favore delle emittenti radiofoniche private e locali, sono nati nuovi programmi che si sono aggiunti alle trasmissioni storiche.

La vicinanza di Radio del Golfo ai suoi tanti ascoltatori, in un impegno che prosegue da quasi mezzo secolo, è stata testimoniata anche nei difficili tempi della pandemia. “Voci a domicilio”, programma strutturato con interviste telefoniche ad artisti locali, è riuscito a mantenere vicini pubblico e musicisti e dare speranza in un momento particolarmente buio del nostro tempo; ma anche “Il Pretesto – Conversazioni in musica”, curato dal musicista sassarese Gianluca Dessì e condotto da Luigi Frassetto, curatore del Club del Disco: tre puntate che hanno visto ai microfoni di Radio del Golfo, in diretta, il giornalista e musicista Jacopo Tomatis, il bluesman Paolo Bonfanti e il giornalista e saggista, specializzato nella canzone d’autore italiana, Enrico Deregibus. Radio del Golfo ha inoltre ospitato la rubrica dedicata al mondo dei libri “Biblioinonda”, a cura della Biblioteca comunale di Porto Torres. Da questa collaborazione ha avuto origine il partenariato dell’emittente al Progetto LAL – legarsi alla lettura, vincitore del bando Città che legge, grazie al quale si è realizzata la rubrica “Sul filo della radio” che ha come tema principale l’interazione tra libri e musica.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio