Pigliaru e Giudici per il nord Sardegna

Primo incontro per riprendere a discutere insieme dei progetti orientati a favorire lo sviluppo locale. Un coordinamento regionale per le emergenze a iniziare dalla fondamentale partita con lo Stato sulle risorse alla Sardegna

PalazzoProvinciaSassari. «Un coordinamento regionale per le emergenze del Nord Ovest Sardegna e per riprendere a discutere insieme dei progetti orientati a favorire lo sviluppo locale». È il comune impegno di collaborazione stabilito dal presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, e dalla presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici. Invitato nei giorni scorsi per discutere di occupazione, di servizi essenziali, di scuola, di ambiente e di progetti di sviluppo bloccati da troppo tempo – tutti temi che nei giorni scorsi sono stati oggetto di un allarme pubblico da parte di Alessandra Giudici – il governatore si è confrontato sui temi di maggiore emergenza, condividendo con la presidente della Provincia la necessità di una regia regionale «che consenta di inquadrare i problemi e le soluzioni nel più generale contesto economico e sociale isolano – è stata la conclusione condivisa di questo primo incontro nella sala Giunta del Palazzo della Provincia – a iniziare dalla fondamentale partita con lo Stato per fare in modo che alla Sardegna siano assicurate le risorse che le spettano e che potrebbero ridare fiato anche al Nord Ovest».

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio