Per lo Sporting Padel c’è la serie A nel mirino

Battuto in trasferta il Green Padel Messina, i sassaresi salgono sulla giostra delle Final Eight in programma dal 28 al 30 giugno prossimi

Il sogno della Sporting Padel Sassari continua. Il primo anno in serie B è stato già un piccolo grande successo, ma per la neo promossa matricola sassarese il sogno non solo non svanisce ma continua. Il team di Ugo D’Alessandro e Manuel Vanuzzo non ha arrestato la sua corsa, e affidandosi al talento alla tecnica e alle gambe di Corrado Bertucci, Filippo Madella, Nicolas Malek, Riccardo Cavaleri, David Manuel Fernandez, Federico Dip Nazar e Luca D’angelo ha battuto in trasferta il forte Green Padel Messina nel primo turno playoff e ora si appresta ad accomodarsi sulla giostra delle Final Eight che, si disputeranno a Frascati sul campo del Club Mercede dal 28 al 30 giugno prossimo, con inizio alle ore 14. Avversario del prossimo turno sarà il Padel Latina.

Un passo indietro: Sassari la spunta a Messina per 2-1: Dip Nazareno e Malek vincono il primo match per 6-3, 4-6, 6-7; Picotto e Cutoli contro Madella e Bertucci piazzano il punto dell’1-1 (6-0, 6-0), ma nel terzo e decisivo incontro sono Cavaleri e Fernandez a mandare a segno la stoccata decisiva superando Abbate-Fino con il punteggio di 0-6, 6-3, 4-6. La missione, è possibile.

Aldo Gallizzi

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio