L’Italia, una Repubblica fondata sul lavoro?

Mercoledì presso l’aula rossa del Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università di Sassari la seconda giornata dedicata al tema del lavoro, organizzata dall’Associazione Scienze Politiche

 

ConferenzaPolComIngSassari. Mercoledì 25 marzo, alle ore 10,30, presso l’aula rossa del Dipartimento di Scienze Politiche, Scienze della Comunicazione e Ingegneria dell’Informazione (in viale Mancini 5), avrà luogo il secondo seminario del ciclo d’incontri dedicati al tema del lavoro e realizzati in collaborazione con l’Università degli Studi di Sassari e il Dipartimento PolComIng.

Alla conferenza, intitolata “L’Italia, una Repubblica fondata sul lavoro?”, interverranno studiosi del diritto del lavoro e rappresentanti delle istituzioni locali e del mondo sindacale, per discutere dell’occupazione come condizione materiale della democrazia, ponendo in particolare l’accento sul Jobs Act e la precarietà in Italia e in Sardegna.

Saranno presenti Emanuela Tabasso, avvocato del lavoro, Massimo Temussi, direttore dell’Agenzia regionale per il lavoro, Alberto Valenti, Dipartimento PolComIng dell’Università degli Studi di Sassari, Mariano Carboni, segretario regionale della FIOM Sardegna, e Rosario Musmeci, assessore provinciale alle Politiche del lavoro, della Formazione professionale e dell’Istruzione.

Il convegno sarà introdotto da Alessandro Dore, presidente dell’ASP – Associazione Scienze Politiche.

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio