La scuola di via Artiglieria diventerà Polo Montessori

Sono stati consegnati i lavori per la demolizione e ricostruzione dell’edificio. Approvato dalla Giunta il progetto esecutivo

Sassari. Il settore Lavori pubblici ha consegnato oggi, 29 marzo, i lavori per la demolizione e ricostruzione della scuola di via Artiglieria che diventerà Polo Montessori. Un traguardo importante: il Comune ha conseguito l’obiettivo del rispetto della scadenza prevista dal finanziamento. Il via libera è arrivato ieri con l’approvazione in Giunta del progetto esecutivo.

«In questi mesi abbiamo lavorato davvero con tenacia e siamo così riusciti a ottenere la premialità prevista dal Pnrr per chi rispetta le scadenze – commenta l’assessora ai Lavori pubblici Rosanna Arru –. Grazie alla professionalità e all’impegno della struttura, guidata dall’ingegner Pier Giovanni Melis, e alla ditta Gecomar che nell’ambito dell’appalto integrato ha redatto anche la progettazione esecutiva finalmente possiamo dichiarare ufficialmente avviato il cantiere. Sassari avrà una scuola unica in Sardegna e all’avanguardia».

Il settore Lavori pubblici del Comune di Sassari aveva partecipato al bando per la “realizzazione di nuove scuole, mediante sostituzione edilizia, per avere plessi più innovativi, sostenibili, sicuri e inclusivi” del Pnrr. Il progetto, arrivato secondo a livello regionale tra gli unici sette approvati e finanziati in tutta la Sardegna, per 4 milioni circa prevedeva la demolizione e la ricostruzione dello stabile in funzione dei fabbisogni della Scuola Montessori e secondo gli ultimi standard di sicurezza e rispetto per l’ambiente.

Lo stabile rispetterà tutti i criteri richiesti dalla scuola Montessori.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio