“In viaggio con la Banca d’Italia” oggi tappa a Sassari

Nella Sala Angioy del Palazzo della Provincia una giornata per parlare di transizione digitale: quali opportunità, quali rischi e come gestirli

Sassari. Oggi, giovedì 4 luglio, nella Sala Angioy del Palazzo della Provincia fa tappa “In viaggio con la Banca d’Italia”, con due iniziative.

“Transizione digitale, pagamenti e tutela dei cittadini”.  La mattina, alle 11.30, alla presenza delle cariche istituzionali regionali e cittadine, si parlerà di intelligenza artificiale e di dispositivi tra loro connessi grazie alla rete: intervengono Antonio Solinas e Renato Soru, con Margherita Cartechini della Banca d’Italia. Partecipa la vicedirettrice generale della Banca d’Italia, Alessandra Perrazzelli, che apre i lavori della tavola rotonda.

“Occhio alle truffe! Se le conosci le eviti”. Nel pomeriggio, alle 16,30, focus sulle truffe nei pagamenti digitali: ne parlano gli esperti di Banca d’Italia, rappresentanti delle associazioni dei consumatori e un membro dell’Arbitro Bancario e Finanziario, il sistema stragiudiziale di risoluzione delle controversie in ambito bancario. Per riservare un posto, prenotare qui.

“In viaggio con la Banca d’Italia” è un percorso a tappe nel Paese iniziato dalla Banca d’Italia nel 2023 con tre obiettivi: diffondere tra i cittadini le conoscenze basilari di economia e finanza necessarie a fare scelte consapevoli con il denaro (per risparmiare, chiedere prestiti, investire…); dialogare in modo più diretto con i cittadini, le imprese e le istituzioni locali; far conoscere meglio i propri compiti di banca centrale al servizio del Paese, come la produzione di banconote, la ricerca economica, la vigilanza sulla stabilità delle banche e la tutela dei loro clienti. Ciascuna tappa è dedicata a un tema, ad esempio le funzioni della moneta e della finanza, la protezione dei clienti delle banche o la sicurezza nei pagamenti elettronici. In ogni tappa la Banca d’Italia organizza un evento principale e uno o più eventi laterali e apre a tutti le porte della sua sede locale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Check Also
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio