Family Audit, il benvenuto ai dipendenti del Comune di Alghero

I nuovi assunti a tempo indeterminato dal 2022 ad oggi hanno incontrato il sindaco Conoci e l’assessora Salaris

Alghero. Sono giovani, con una grande determinazione e il desiderio di apportare nuove competenze, contribuendo così ad innalzare sempre più, il già alto livello di professionalità della macchina amministrativa comunale. Si tratta dei nuovi assunti a tempo indeterminato dal Comune di Alghero dal 2022 ad oggi, grazie ad una ben precisa scelta della giunta guidata dal sindaco Mario Conoci che, sulla base dei fabbisogni interni dei singoli settori, ha ridisegnato la macrostruttura e programmato una serie di assunzioni liberando le risorse necessarie per rafforzare la struttura comunale.

Nell’ambito del processo Family Audit, nato e gestito nella Provincia Autonoma di Trento per favorire la conciliazione nelle organizzazioni dei tempi della vita con quelli del lavoro, ed al quale l’Amministrazione comunale di Alghero ha aderito fin dal 2015, tra le tante azioni previste nel Piano Aziendale vi è la realizzazione e consegna del “Kit benvenuto”. Composto da un Vademecum, nel quale si dà informazione del ruolo svolto da Uffici e Gruppi che si occupano di conciliazione vita-lavoro e dalla Carta dei Servizi per il personale, in sostanza una raccolta di tutti gli istituti esistenti a livello locale e nazionale a favore dei collaboratori, dai permessi retribuiti alle ferie solidali, dalla flessibilità oraria al lavoro agile, presenti in diversi documenti ed ora radunati dal Gruppo di Lavoro del Family Audit in uno unico di facile ed immediata consultazione, composto da un Vademecum che espone anche il ruolo dei diversi uffici e gruppi.

Il documento, definito dal sindaco Mario Conoci un vero e proprio “Testo unico dei diritti dei collaboratori”, sarà distribuito a tutto il personale di ruolo ed a tempo determinato, ma questa mattina nella sala delle cerimonie del Comune vi è stata un’anteprima, con la consegna simbolica agli assunti a tempo indeterminato negli anni 2022 e 2023, iniziali destinatari del “benvenuto” in Amministrazione, di un QR stampato, grazie al quale sarà possibile arrivare direttamente al kit. La scelta di non produrre un documento cartaceo, ma uno esclusivamente digitale, ha permesso di risparmiare carta consentendo allo stesso tempo un agevole aggiornamento man mano che si presenteranno novità sul fronte contrattuale o su azioni contenute nel Piano Family Audit comunale.

La cerimonia di consegna è stata l’occasione per i 21 nuovi assunti – alcuni assenti per ragioni di servizio o personali – di incontrare il sindaco Mario Conoci, l’assessore alla Qualità della Vita Maria Grazia Salaris, nelle cui competenze ricade il Family Audit e il dirigente Family Audit Piero Nurra, oltre ad una parte del Gruppo di Lavoro capitanato da Gianfranco Mariano. L’appuntamento d’ora in avanti avrà cadenza annuale. Per tutti i presenti gli auguri per una carriera gratificante all’interno dell’Amministrazione comunale.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio