Educare minori e genitori al web, venerdì seminario a Olmedo

Iniziativa della cooperativa Tuttinsieme. Tra i temi cyberbullismo, minacce sui social, divulgazione video con liti, revenge porn, furto identità digitali

Olmedo. La cooperativa Tuttinsieme, con il patrocinio del Comune di Olmedo, venerdì prossimo 16 maggio alle 16 nell’Auditorium comunale di Olmedo in largo Colombo, terrà il Seminario “Tutelare ed educare minori e genitori al web”, con gli interventi di Margherita Casula, funzionario pedagogico del CPA, Marco Ledda, giornalista, Vittorio Campus, avvocato penalista minorile, e Michele Delogu, funzionario della Polizia Postale Michele Delogu.

Visto l’esperienza sul campo educativo della cooperativa Tuttinsieme, i temi che verranno trattati servono per un’informativa più specifica sulle eventuali conseguenze di cui spesso non si è a conoscenza prendendo con leggerezza comportamenti che potrebbero trasformarsi in veri e propri reati.

In particolare, le problematiche che negli ultimi anni si sono riscontrate esser causa dell’utilizzo inconsapevole del web e soprattutto le eventuali conseguenze sul: cyberbullismo, minacce sui social, divulgazione video con liti, revenge porn, furto identità digitali con creazione di profili falsi.

Questo è il primo evento che la ooperativa Tuttinsieme, parte integrante del tessuto sociale e lavorativo del comune di Olmedo, organizza per festeggiare i suoi 30 anni di attività.              

Dalla sua costituzione nel novembre 1994, ha sempre lavorato a fianco dei più deboli, anche durante i periodi più bui come il periodo pandemico, nel corso del quale non ha mai sospeso il servizio di assistenza domiciliare e non ha fatto mai mancare il proprio supporto e vicinanza in particolar modo agli anziani del paese, troppo spesso dimenticati.

La cooperativa ringrazia fin d’ora tutti coloro che vorranno partecipare al Seminario, che tratterà un tema attuale e rilevante sia per i giovani ma soprattutto per genitori e tutti gli educatori in genere sia essi insegnanti, educatori professionali, allenatori o catechisti.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio