Basket in carrozzina, Dinamo Lab a valanga

Non conosce ostacoli la marcia dei sassaresi alla terza vittoria in altrettante partite giocate. Superato il Barletta con 108 punti di scarto.

 

 

roster dinamo lab
Il roster della Dinamo Lab

In testa a punteggio peno dopo tre partite disputate. Miglior partenza per la Dinamo Lab, la società di basket in carrozzina voluta da Stefano Sardara e dalla Dinamo, nata dalle ceneri della gloriosa Anmic, non poteva esserci. La sensazione che si è avuta dopo il primo scorcio di campionato è che giocatori come Raimondi, Simula e Spanu siano un lusso per questa categoria e non sembra ci siano avversari in grado di contrastarli. Anche contro il Barletta, la partita si è chiusa sostanzialmente dopo i primi cinque minuti: i ragazzi di coach Marco Bergna sono partiti fortissimo stordendo i padroni di casa, incapaci di opporre la minima resistenza.  Per i biancoblu è stato un semplice allenamento, che ha permesso al tecnico Bergna di ruotare gli uomini e provare diverse strategie, cambiando ad esempio il modulo difensivo, in vista di impegni più probanti.

Dopo una settimana di stop la prossima partita in programma sarà al PalaSerradimigni sabato 13 dicembre alle 15.30 dove la Dinamo Lab sfiderà la Fly Sport INAIL Molise, nella gara valida per la quarta giornata di campionato.

Dinamo Lab Sassari – Sportinsieme Sud Barletta 121 – 13

(5-39,0-29, 6-25, 2-2)

Dinamo Lab: Raimondi 38, Cherchi, Simula 29, Spanu 28, Arghittu 12, Uda 4, Curcio 10.

Arbitri: Lastella e Desposati.

Aldo Gallizzi

 

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio