Screening nutrizionale e podiatrico per gli studenti di Sennori

Le visite si svolgeranno lunedì 6 e giovedì 9 novembre dalle ore 15 alle ore 19 nella sede dell’Avis comunale

Sennori. In continuità con le tante iniziative finalizzate alla prevenzione sanitaria realizzate in questi anni, gli assessorati comunali ai Servizi sociali e alla Pubblica istruzione organizzano uno screening nutrizionale e podiatrico, gratuito, rivolto ai bambini e ragazzi che frequentano l’Istituto comprensivo di Sennori, con la partecipazione dei genitori.

Lo screening ha lo scopo di promuovere un’alimentazione corretta e di uno stile di vita sano a partire dalle prime fasi di crescita dei bambini, nonché valutare, ed eventualmente trattare, i piedi dei bambini per limitare o evitare problematiche potenziali riscontrabili nell’adolescenza e in età̀ adulta.

Lo screening sarà effettuato da Simona Bagedda, biologa nutrizionista e Antonio Cherchi, podologo-podoiatra.

Le visite si svolgeranno lunedì 6 e giovedì 9 novembre dalle ore 15 alle ore 19 nella sede dell’Avis comunale di Sennori.

L’attività̀ di Screening prevede: misurazioni antropometriche di I livello; calcolo dell’Indice di Massa Corporea (IMC o BMI); misurazione del Rischio cardio-metabolico; anamnesi delle abitudini alimentari con individuazione dei fattori di rischio Indicazioni e consigli nutrizionali; Indice di postura del piede (FPI – 6); misurazione del grado di deformità̀ dell’appoggio plantare; caratteristiche della calzatura in funzione del tipo di piede e dell’età̀.

«La sana alimentazione e la corretta postura e salute del piede evitano complicanze future ben più complesse da gestire in età adulta. La prevenzione è la prima cura a nostra disposizione, e questa amministrazione la promuove con diverse iniziative dei Servizi sociali, tra cui la formazione di una trentina di operatori Blsd realizzata in collaborazione con l’associazione Sant’Anna», dichiara il consigliere con delega ai Servizi sociali, Pietro Sassu.

«Dare la possibilità di eseguire uno screening alla comunità scolastica è una buona opportunità che il settore Politiche sociali offre ai ragazzi dell’Istituto comprensivo di Sennori», aggiunge Leonarda Casu assessora alla Pubblica istruzione.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pulsante per tornare all'inizio