Per i Candelieri arriva lo “Spazio Mamma”

“Pit-stop baby” con fasciatoio e poltrona per l’allattamento nell’area sul lato destro di Porta Sant’Antonio. L’iniziativa promossa dal consigliere Luca Taras

Luca Taras

Sassari. «Nei giorni scorsi ho raccolto l’istanza di alcuni cittadini circa la necessità da loro manifestata di attivare, in occasione della Faradda, uno spazio appositamente predisposto per consentire a mamme e papà l’allattamento dei bebè o il cambio dei propri neonati. Grazie all’interlocuzione con la Misericordia di Sassari, che già garantisce il fondamentale servizio di protezione civile, e al contributo degli assessori Spanedda e Boiano, siamo riusciti a mettere in campo ciò che occorre per ospitare un vero e proprio “pit-stop baby” con fasciatoio e poltrona per l’allattamento». È quanto spiega il consigliere comunale di Sassari Luca Taras (Pd). Lo “Spazio Mamma” sarà allestito nell’area già individuata per il Posto Medico Avanzato della Misericordia di Sassari, situato nel lato destro di Porta Sant’Antonio (di fronte alla chiesa di Sant’Antonio Abate).

«Considero lo “Spazio Mamma” un bel risultato, realizzato in pochi giorni e frutto di un intenso lavoro di squadra tra amministratori e mondo dell’associazionismo, ma, sopratutto, un importante servizio alla città per far sì che Sassari diventi ancor più una città attenta al benessere dei bambini e delle mamme. La Faradda in tal modo sarà ancor più la festa di tutti, consentendo di vivere e rinnovare appieno la tradizione secolare, senza dimenticarsi dei bisogni dei più piccoli e unendo il piacere di allattare con la possibilità di farlo in un ambiente che non sia un luogo di fortuna», conclude Taras.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*