Eat&buffas a lu mari

Dal 16 al 18 agosto a Platamona stand gastronominici, musica e un incontro-dibattito sulla spiaggia dei sassaresi

Sassari. Sono passati pochi giorni dall’esperienza di Eat&buffas in piazza Fiume in occasione della Cavalcata Sarda. «Sono state giornate speciali, intense, intrise di allegria e bellezza. Una festa per tutti, per le tante famiglie che hanno vissuto i colori ed i sapori della piazza e per le migliaia di turisti che hanno affollato la città. Un punto di orgoglio per noi organizzatori, che dimostra ancora di più quanto possa essere efficace la collaborazione tra operatori culturali perché si creano esternalità positive per la città, per le persone che lavorano con noi e per tutti i cittadini», ricordano i presidenti delle associazioni organizzatrici S’Andala e Abbì, Giovanni Cocco e Danilo Carboni.

«Abbiamo deciso di allargare lo sguardo, aprendo la nostra proposta culturale al territorio, coinvolgendo nel prossimo Eat&buffas estivo anche la Città di Sorso. Due comunità unite e pronta a valorizzare la famosa “Rotonda di Platamona”, da sempre punto di riferimento per sorsesi e sassaresi», proseguono. Ecco allora una tre giorni di festa all’insegna del cibo di strada, delle birre artigianali e di una serie di spettacoli in grado di accontentare un pubblico variegato. «Cercheremo di unire due città in una sorta di omaggio ai sapori e ai profumi dello street food, promuovendo ancora una volta un concetto a noi caro che vede il cibo come veicolo di pace tra i popoli».

Nella tre giorni sarà possibile muoversi all’interno dei colori dell’isola, degustando il meglio della tradizione culinaria e brassicola del territorio. E visto che d’Estate i colori esplodono in tutta la loro bellezza, riporteremo in spiaggia il famoso Holi Color. Nella tradizione induista la primavera e l’estate si salutano così: danzando, cantando e lanciandosi addosso polveri colorate (Holi Colour Powders). Un modo per dare il benvenuto alla stagione del raccolto e buttarsi alle spalle i brutti pensieri.

Questo il programma.

Giovedi 16 agosto alle 18 apertura stand gastronomici, alle 21,30 concerto di Joe Perrino (“Canzoni di malavita”); a seguire spettacolo pirotecnico in compagnia del dj Davide Merlini.

Venerdi 17 agosto alle 20 chiacchierata informale dal titolo “Ritorniamo a Platamona”, in compagnia del vice presidente del Consiglio regionale Antonello Peru, dell’assessore comunale di Sassari Simone Campus, di Leonardo Marras, presidente della Fondazione Maria Carta, e di Tino Grindi, enogastronomo esperto delle tradizioni sassaresi. Modera il dibattito il giornalista Luca Foddai. A seguire, il concerto di musica cubana con il gruppo Tumbao de Primera, animeranno il dopo concerto Ayonis Lazaro e Juan Felix.

Sabato 18 agosto Holi Color Dance Festival: dalle 13 si accendono le danze, con il primo sparo di colori alle 16.

Durante l’evento a Platamona sarà cura delle associazioni organizzatrici animare le ore diurne con l’allestimento di giochi gonfiabili da apporre sull’acqua in modo da intrattenere le famiglie e i bambini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*